Zuniga lascia l’Italia e torna in Colombia

Il colombiano Juan Camilo Mosquera Zuniga, classe 1985, giunse a Siena nell’estate 2008 e subito disputò un campionato eccellente, facendosi notare dal Napoli che lo acquistò per una cifra altissima. Con la maglia azzurra ha disputato cinque stagioni ad alto livello, ma dopo il rinnovo del contratto, nel 2013, la sua carriera è stata frenata da una serie interminabile di infortuni che, di fatto, lo hanno escluso dai piani tecnici del Napoli. Dalla stagione 2013-14, Zuniga è stato impiegato con il contagocce, finendo anche in prestito prima al Bologna e poi al Watford. Nel giugno del 2017 è rientrato al Napoli che, non avendolo convocato nemmeno per il ritiro estivo, gli ha consentito di rimanere in patria. Dopo 6 mesi di ferie profumatamente pagate, il Napoli e Zuniga hanno firmato la rescissione del contratto e l’ex bianconero è rientrato alla squadra dove è cresciuto e da dove il Siena l’aveva prelevato, l’Atletico Nacional.

Fonte: FOL