Zane: In Umbria con la nostra solita mentalità

Dopo un mese ai box Nicolas Zane è tornato finalmente a disposizione di Morgia e oggi ha preso parte al test con la Sinalunghese. “Sono ancora un pochino indietro di condizione – ha detto il centrocampista -, ma è stato un test positivo, che mi è servito a capire le condizioni del ginocchio. E' un mese che sono fuori e da fuori ho potuto capire meglio i movimenti che vuole il mister. Siamo una squadra forte, un gruppo compatto ed è proprio il gruppo la nostra forza. Siamo stati bravi tutti a trovare da subito la giusta sintonia e non era così scontato. Ecco cosa ci ha portato in testa alla classifica. Ma c'è ancora tanto da migliorare. Il Gualdo Casacastalda? Non li conosco molto bene ma so con sicurezza che la nostra mentalità non deve mai cambiare contro nessuna squadra. Dobbiamo scendere in campo ogni volta per fare bene, dare il massimo e vincere. Tutti, contro di noi, giocano alla morte: non è facile, ma ne siamo consapevoli e per questo dobbiamo dare sempre di più. Una piazza come Siena non ha eguali in serie D, per noi giovani è uno stimolo veramente grande”. (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line