Voluntas Spoleto-Olimpia Colligiana respinto il reclamo dei colligiani

La Colligiana aveva inoltrato ricorso contro l'omologazione del risultato della partita Voluntas Spoleto-Olimpia Colligiana (1-0) perchè al 14º del secondo tempo, il calciatore Noviello dello Spoleto ha fatto il suo ingresso in campo con la maglia n° 22, benchè nella lista gara non fosse presente alcun calciatore con il detto numero di maglia.
Il giudice sportivo ha respinto il reclamo della Colligiana in quanto il calciatore Noviello aveva preso parte alla gara con la maglia numero 22, anziché con quella recante il n° 20 a causa del mancato rinvenimento, nelle fasi precedenti alla gara, della maglia numero 20 e che l'arbitro aveva autorizzato il predetto calciatore a prendere parte alla gara con la maglia n° 22, nonstante il medesimo fosse iscritto nella lista della propria squadra con il n° 20.

Fonte: Fedelissimo online