Vetrini: “Grande giornata di sport rovinata da un arbitraggio scientifico”

Al termine della sfida ha parlato anche il direttore generale del Follonica Gavorrano, Filippo Vetrini. Di seguito le sue parole:

“E’ stata una partita equilibrata, il Siena è una signora squadra, probabilmente come organico la migliore del campionato in senso assoluto. Diverse vicissitudini gli hanno impedito di lottare per il primato, un po’ come successo a noi. La partita potevamo vincerla anche noi, sinceramente non so se c’era il fuorigioco. E’ stata una bella giornata di sport, purtroppo senza pubblico, con una bella cornice di addetti ai lavori. Credo che l’unica nota stonata della partita sia stata la direzione arbitrale. A prescindere se ci potesse essere o meno il fuorigioco, è stata una direzione abbastanza scientifica. Non credo che il Siena abbia bisogno di nessun tipo di aiuto o protezione a livello territoriale. La partita poteva finire in tutti i modi, forse il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, però credo che con una prestazione del direttore di gara all’altezza sarebbe stata una partita ancora più bella. E’ l’unica nota stonata: anche dal punto di vista dell’atteggiamento l’arbitro è stato sempre distaccato. Non credo sia stato all’altezza dei 22 interpreti in campo. Peccato perché poi si sono affrontate due signore squadre che avrebbero meritato un ruolo più da protagoniste in questo campionato”. (Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol