Verso Varese: difesa a 3 o a 4?

L’ultima gara, quella decisiva per garantirsi l’accesso ai playoff. Beretta e i suoi ragazzi hanno raggiunto ieri sera il ritiro in terra lombarda e stamani mattina hanno svolto una rifinitura in vista della sfida di stasera. Per quanto riguarda la formazione che affronterà il Varese, l’ultima defezione potrebbe essere quella di Spinazzola che è vittima di un attacco influenzale. Il suo impiego sarà quindi tutto da valutare. In caso contrario, due le alternative: Scapuzzi, mantenendo il 4-2-3-1, oppure il ritorno alla difesa a 3, con Feddal largo a sinistra.

Quindi, provando ad immaginare gli 11, la Robur potrebbe schierarsi così: con la difesa a 3, toccherebbe a Ceccarelli, Dellafiore e Belmonte formare il terzetto difensivo, con Angelo e Feddal esterni di centrocampo. Vergassola e Valiani al centro, con Giacomazzi qualche metro più avanti. Infine Rosina e Cappelluzzo. In alternativa, se venisse riproposto il 4-2-3-1, Scapuzzi farebbe l’esterno alto nei tre dietro Cappelluzzo, mentre in difesa Ceccarelli e Feddal si giocano il ruolo di terzino sinistro.

Fonte: Fedelissimo Online