Vergassola lancia il Siena

Tre passi verso la vetta. Il Siena passa 1-0 a Frosinone nel posticipo della 34ª giornata e si riporta a un punto dall’Atalanta capolista e a 8 di vantaggio sul Novara, terzo. Antonio Conte deve ringraziare Simone Vergassola per la terza vittoria consecutiva, visto che il settimo risultato utile dei bianconeri toscani matura con un gol del centrocampista al 22′ della ripresa. Il Frosinone nel primo tempo gioca alla pari con la vicecapolista, ma nella ripresa paga la scarsa incisività del suo attacco: a otto giornate dal termine la strada verso la salvezza si fa ancora più dura.
la partita — Primo tempo equilibrato: al 4’ Sansone impegna di testa Coppola; al 18′ Vergassola spedisce di poco fuori da buona posizione. Ma lo 0-0 non si sblocca. Il Siena parte con più grinta nella ripresa, e tra il 4′ e il 5′ sfiora il gol prima con Larrondo, che tira in bocca a Frison, e poi con Calaiò, che ci prova di testa. Il Frosinone risponde subito: in 30" i padroni di casa invocano un rigore per un presunto fallo di Terzi su Masucci e poi colpiscono un palo con Sansone. Al 22’, il Siena trova il gol vittoria: Brienza serve Vergassola che, favorito da un rimpallo, entra in area, controlla e batte l’incolpevole Frison con un violento tiro dal basso verso l’alto. Ai toscani basta per fare festa. (Maurizio Di Rienzo)
Fonte: Repubblica