VEDOVA RACITI ELOGIA TIFOSI SENESI

“Mio marito diceva sempre che c’erano delle tifoserie ingestibili, l’unica vera tifoseria, per lui, era quella del Siena” con queste testuali parole lunedì sera ai microfoni di Sky, la signora Raciti, vedova dell’agente ucciso in servizio nel febbraio scorso nei pressi dello stadio di Catania, ha risposto ad una domanda circa il pensiero del marito sulle tifoserie violente. Per noi è l’ennesima conferma di quanto andiamo dicendo da anni, l’ennesimo riconoscimento, la conferma di essere sulla strada giusta. In un momento triste come questo per il mondo del tifo calcistico, siamo orgogliosi di essere considerati una tifoseria seria e corretta. Ringraziamo la signora Raciti ancora una volta per averci portato ad esempio, anche se in diversi, anche nella nostra città, non la pensano così. Peccato. (a.g.)
Fonte: Fedelissimi