Vantaggiato letale e il Siena esce dalla Coppa Italia – Serie C

Vantaggiato va in rete e la Ternana passa alle semifinali di Coppa Italia – Serie C espugnando il 'Rastrello' di misura. L'ex Livorno affonda i bianconeri che peccano di freddezza sotto porta e ne pagano le conseguenze sul tap-in del numero 10 ternano nel secondo tempo. Solita prova di sostanza della squadra di casa che però non riesce a capitalizzare quanto creato con le occasioni di Da Silva e Polidori che reclamano vendetta. Dopo tre vittorie consecutive i toscani escono dalla competizione, con tutte le energie che adesso saranno rivolte al campionato con la sfida col Novara che incombe.

Robur Siena (4-3-2-1): Ferrari; Oukhadda, Buschiazzo, Romagnoli, Panizzi; Andreoli (25' st Serrotti), Gerli, Da Silva (41' st Guidone); Campagnacci (25' st D'Auria), Guberti; Polidori (28' st Ortolini). A disposizione: Confente, Migliorelli, Arrigoni, D'Ambrosio, Baroni, Setola, Argento, Lombardo. All. Alessandro Dal Canto

Ternana (3-5-1-1): Marcone; Russo (46' st Diakitè), Bergamelli, Sini; Nesta (35' st Celli), Defendi, Damian, Paghera (1' st Palumbo), Furlan (25' st Parodi); Partipilo (25' st Torromino); Vantaggiato. A disposizione: Tozzo, Iannarilli, Mammarella, Ferrante, Suagher, Marilungo, Sini. All. Fabio Gallo

Arbitro: Ermanno Feliciani sez. di Teramo (Cataldo e Ceccon)

Marcatori: 19' st Vantaggiato (T)

Ammoniti: Buschiazzo (S), Russo (T), Da Silva (S), Vantaggiato (T).

Note: spettatori 837, di cui 118 ospiti, per un incasso di 4795 euro. Angoli: 5-5. Recupero: 1' pt, 4' st.

(Giacomo Principato)

Fonte: FOL