Vannucchi, legale di Ponte: Nessun intento speculativo, che emerga la verità

Di seguito la nota, integrale, diramata nel pomeriggio dal legale dell'ex presidente della Robur Siena Antonio Ponte, Christian Vannucchi.

"In merito a quanto apparso sugli organi di stampa e quanto emerso durante le trasmissioni televisive che hanno trattato l'argomento della denuncia-querela presentata dal Sig. Antonio Ponte, tengo a precisare che l'intento del mio cliente non è assolutamente speculativo o comunque volto esclusivamente a raggiungere un obiettivo economico.

Vista infatti anche la strumentalizzazione – non solo mediatica – subita dal Sig. Antonio Ponte, l'obiettivo dello stesso è quello di far emergere la verità dei fatti e soprattutto la situazione di illegalità in cui si sono svolti.

Il Sig. Antonio Ponte si trova inoltre costretto a tutelarsi da potenziali attacchi legali, più volte preannunciati, dai soggetti che hanno eventualmente subito torti, i quali, se sussistenti, non sono certo riconducibili al mio cliente per tutto quanto oggetto della denuncia querela".

Fonte: Fol