Under 15, Mignani non basta. La Lucchese rimonta il doppio vantaggio

Potevano vincere entrambe, ma alla fine a rammaricarsi di più è la Robur di Gill Voria, soprattutto per come si erano messe le cose dopo neanche quindici secondi. Con i pari età della Lucchese finisce 2-2. Un punto che non cambia molto l’assetto della classifica ma che dà continuità al percorso, dal momento che tutti e quattro i punti fin qui collezionati sono stati ottenuti nelle ultime tre gare.

Primo tempo – Migliore inizio, Voria, non poteva augurarselo. Fischio dell’arbitro, Arigò tocca per Discepolo, bomba sulla traversa e tap-in di Mignani, più lesto di tutti i difensori e sicuramente di molti altri attaccanti nel mondo. Ancora Mignani si ripete al 27’ chidendo un triangolo con Discepolo. 2-0 e partita quasi chiusa. Quasi, appunto, perché la Lucchese non ci sta e prima accorcia con Dal Poggetto, poi su schema da piazzato (disattenta la retroguardia bianconera) trova il 2-2 allo scadere.

Secondo tempo – Nella ripresa fioccano le occasioni ma non cambia il parziale. Dopo una fase pro Lucchese, la Robur sfiora il gol con Discepolo (gran sinistro al sette neutralizzato da un super Silvestri) Cioni e Mignani, vicino al terzo gol e al portarsi la palla a casa. Finisce 2-2, con un pari che riscatta parzialmente il k.o. di Livorno e che può essere un buon viatico per la trasferta di domenica prossima a Gubbio. (Giuseppe Ingrosso)

 

Robur Siena (4-3-1-2): Petrucci; Rocchetti (42’ Tozzi), Logi, Arrigucci, Gambassi (53’ Aprile); Sersanti, Chiti (42’ Barontini), Scali(42’ Castellazzi); Discepolo; Mignani, Arigò (52’ Cioni). A disposizione: Martini, Neri, Adelucci, Gafà. Allenatore: Gil Voria.

Lucchese (4-2-3-1): Silvestri; Paolini, Petrini (39’ Cavani M.), Del Dotto, Cinelli; Solodibrino (69’ Cavani D.), Del Rosso; Maggi (39’ Petroni), Dal Poggetto (57’ Pardini), Puviani; Lorenzoni (47’ Nutini). A disposizione: Gamucci, Cartalo (57’ Fenili). Allenatore: Andrea Alibeni.

Marcatori: 1’ e 27’ Mignani, 30’ Dal Poggetto, 34’ Del Rosso

Recupero: 0’, 2’

Fonte: Fol