Una squadra costruita seguendo una logica

E’ presto, troppo presto per esprimersi su dove potrà arrivare questa squadra, ma da quanto visto ieri è innegabile che la rosa messa insieme dal DS Andrea Grammatica, è stata costruita con una logica. Come affermazione può sembrare quanto meno bizzarra, tutti i DS seguono una loro logica, ma non sempre è quella giusta. Grammatica e la società hanno sviluppato un’idea di calcio molto chiara cercando di creare un mix di esperienza e gioventù senza trascurare l’aspetto tecnico e come unico obiettivo quello di tornare subito nel calcio professionistico.

Come in tutte le categorie, esistono le differenze, ma chi pensa che il calcio di serie D sia il figlio di un dio minore, è bene che cambi idea subito, ci potrebbe rimanere male. Si corre è vero, si corre tanto, ma la qualità generale, non è poi così scarsa. Partendo da questo concetto il mercato del Siena ha tracciato un percorso chiaro e l’ha portato avanti con determinazione, sapendo che non sarà comunque facile, ma che se si gettano basi solide, tutto diventa più facile e nessun traguardo è escluso.

La rosa a disposizione di Gilardino non presenta lacune, considerando che, come riportato in un altro articolo, Grammatica sta portando avanti altre trattative. L’obiettivo sarà quello di mettere a disposizione del tecnico, tra quote e over, almeno due giocatori per ruolo, possibilmente con l’acquisizione definitiva del cartellino, per poter  puntare su qualche plusvalenza futura.

La prima partita, la più difficile dal punto di vista psicologico, è alle spalle ed è andata bene, tutti hanno dimostrato di essere all’altezza dei programmi societari e delle speranze dei tifosi, ci aspettano ancora 33 battaglie, ma la speranza può obiettivamente albergare nei cuori bianconeri. (Nicnat)

Fonte: FOL