Un pareggio importante e positivo Ripartire dal carattere del finale

Un pareggio da prendere positivamente quello di Pontedera, con tutti i "se" e i "ma" del caso. La Robur Siena è una squadra ancora in cantiere, dove la scritta "lavori in corso"' insiste sicuramente di più rispetto alle altre compagini, sia per i ritardi di preparazione che per un gruppo del tutto rinnovato. In più la struttura fisica dei bianconeri è tale che, su cui campo sintetico e contro una squadra agile come quella di Indiani, certi valori tecnici e qualitativi ad inizio stagione siano quasi appiattiti. Certo, c'è molto su cui lavorare: alcuni meccanismi in difesa, ad esempio, troppo spesso esposta alle verticalizzazioni degli avversari, ed anche la manovra dalla cintola in su, in troppe occasioni troppo poco incisiva. Ma Colella può contare su una buona base caratteriale e su una squadra che ha ampissimi margini di miglioramento. Il campionato non si ferma e non aspetta, quindi la settimana che precede la sfida casalinga con Giana Erminio sarà importantissima per limare i difetti e trovare le giuste sol uzioni, perchè prendere punti nelle prime giornate è utile per lavorare con maggiore tranquillità e senza i primissimi patemi di classifica. Naturalmente saranno giorni utili anche per migliorare la condizione di alcuni elementi, un po' più indietro rispetto ad altri. CoIella confermerà il 3-5-2 vedremo se Stankevicius sarà in campo dal primo minuto, un elemento sicuramente di esperienza ed importante per l'economia della squadra. (Alessandro Lorenzini)

Fonte: Corriere di Siena
Foto: Nicola Natili