Un grande esordio per Mirko Romagnoli

Tutte le pagelle, ma soprattutto l'allenatore, hanno definito Mirko Romagnoli il migliore in campo nella partita di Coppa Italia persa dalla Robur a Teramo.
Concordiamo in pieno, ieri Mirko ha messo in campo tutta la voglia la determinazione e la grinta di un ragazzo di 18 anni all'esordio dal primo minuto. Ma non solo, anche notevoli doti tecniche nel controllo della palla, negli anticipi e nell'impostare l'azione.
Romagnoli, senese, è un prodotto del settore giovanile bianconero, sopravvissuto al fallimento dell'AC Siena, che per giocarsi le sue carte nel calcio professionistico la mattina si allena, la sera va a scuola e la notte studia. Avanti cosi.

Fonte: Fol