‘Un giorno per la nostra città’: la Robur per il decoro urbano

Il quarto e ultimo appuntamento di 'Un Giorno per la nostra città', l'iniziativa promossa dalla Lega serie B in collaborazione con l’Anci (associazione comuni italiani) e l’Aiac (associazione italiana allenatori calcio) e appoggiata dal Comune di Siena, è stato dedicato al decoro urbano. La cornice scelta per l'evento, la pista polivalente di Ravacciano, dove una rappresentanza della Robur ha incontrato i tanti bambini presenti, i ragazzi del Gruppo sportivo dell'Alberino e gli abitanti del quartiere, impegnati a rendere la zona attiva e vivibile, insieme al circolo Arci e alla parrocchia. “Vuoi per l'usura, vuoi per il tempo, vuoi perché un po' dimenticato – ha spiegato l'assessore Anna Ferretti -, il campino di Ravacciano, negli ultimi anni, non era più in buone condizioni. Su richiesta degli abitanti il Comune ha deciso di intervenire nella sua ristrutturazione, stringendo un patto con loro e con le associazioni del territorio perché si impegnino a mantenerlo in maniera ottimale. Il decoro urbano si può tutelare soltanto con la collaborazione di tutti”. Ha partecipato all'iniziativa anche la Figc provinciale nella persona del suo presidente Maurizio Madioni. “E' con molto piacere che sono qua – ha dichiarato -, sono nato all'Alberino e ne sono stato anche presidente. Credo che certe iniziative, rivolte al sociale, andrebbero realizzate più spesso. Ed è bello che questa volta a beneficiarne ne sia un'associazione oratoriale. Con il Comune stiamo lavorando anche per donare all'Alberino il campino di Pian D'Ovile, al momento in disuso”. “E' stato un piacere partecipare con i nostri ragazzi – le parole di Alessandro Chini del Gs Alberino -. E' la seconda volta che il Siena viene dalle nostre parti. La prima a inizio campionato. Portammo fortuna ai bianconeri, che inanellarono una serie di risultati positivi. Speriamo bene anche stavolta. E speriamo anche che le cose possano migliorare per tutti”. (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line
Foto: acsiena