“Un giorno per la nostra città”: la Robur ospite a Villa Rubini

Questa mattina una folta rappresentanza della squadra (Cappelluzzo, Fabbrini, Feddal, Giacomazzi, Lamanna, Matheu, Milos, Morero, Pulzetti, Rosina e capitan Vergassola, oltre la prertore atletico Giorgio D’Urbano e a Michele Mignani) ha partecipato all’appuntamento “Un giorno per la nostra città”, promosso dalla Lega Serie B e dal Comune di Siena, sostenuto da Anci, Aic e Aiac, svoltosi alla residenza per anziani a Villa Rubini Manenti,  dedicato agli anziani.

Presenti all’evento, oltre alla squadra bianconera, l’assessore allo sport Leonardo Tafani, il sindaco Bruno Valentini e Nicola Lorenzetti, responsabile della rieducazione funzionale della USL 7.

A margine dell’incontro ha parlato il sindaco Bruno Valentini:
“Gli ospiti della residenza erano molto contenti di incontrare da vicino i giocatori bianconeri, anche perché tante volte i calciatori delle massime serie vengono visti come un qualcosa di lontano dal mondo degli anziani, che li seguono sempre su giornali e televisioni. Invece la Robur ha risposto presente, portando sorrisi e allegria tra gli anziani qui presenti. Il tutto in un momento splendido a livello calcistico, con il Siena Calcio che sta conducendo una vera e propria galoppata, forse inaspettata fino a qualche settimana fa. Parliamo di una squadra che fa cose egregie, giocandop un gran calcio e lottando per la promozione, nonostante i noti problemi finanziari, la penalizzazione di 7 punti e le tante ipotesi che si sentono sul futuro della Robur. Per questo dico due volte bravi a questi ragazzi: per essere stati qui stamani e per ciò che stanno facendo sul campo".

Fonte: Fedelissimo Online