Un Destro da KO

Grande prestazione della banda SANNINO che schiaccia per 4 a 1 il CHIEVO di DI CARLO.

Protagonista della giornata DESTRO (VOTO 7,5) che con la sua doppietta trascina i bianconeri nella parte alta della classifica.

Pronti via ed è subito lotta greco romana in mezzo al campo: GAZZI (VOTO 7) è il padrone in mezzo alle mischie, MANNINI (VOTO 7) gli da man forte e BRIENZA (VOTO 7) rifinisce con la sua classe cristallina.

Poi ecco DESTRO che lotta e tiene botta dagli ostili attacchi nemici per poi sparare un rasoterra velenoso che tocca il palo e infila SORRENTINO.

La ROBUR gioca bene e imbriglia l’undici ospite per tutto il primo tempo con un BRKIC (VOTO 6,5) impensierito solo da una bella punizione.

Il secondo tempo inizia con la stessa musica e DESTRO fa secco ancora una volta il poro SORRENTINO con un tap-in da pochi passi. Grande entusiasmo sugli spalti e cori a ripetizione per tutti.

Poi ci pensa il mago D’AGOSTINO (VOTO 7) che spedisce al sette una magistrale punizione per il 3 a 0.

Il duca conte MOSCARDELLI cerca di rovinarci la festa incrociando con un bel goal la rete della bandiera, ma a tempo scaduto è il solito CALAIO’ (VOTO 6,5) che si fa tutto il campo palla al piede e segna il definitivo 4 a 1.

Che dire grande partita in ogni zolla del campo e grande festa sugli spalti. Meglio di così non si poteva proprio chiedere.  Se la ROBUR vista in campo giocasse sempre così ho come la sensazione che quest’anno ci toglieremo molte soddisfazioni.  (Senio Losi)

Fonte: Fedelissimo Online