Un campionato impazzito

Quaranta? Quarantadue? Di più? Di Meno? Sono queste le domande che affliggono i matematici del calcio, coloro che hanno voglia di stilare e trovare con esattezza quale sia la quota salvezza per questa stagione. Un campionato così anomalo non si ricorda dalla stagione 2004-05, quando fino all'ultima giornata c'erano ancora cinque squadre coinvolte nella lotta per non retrocedere. Venendo a quest'anno dire chi al momento si possa sentire al sicuro risulta alquanto difficile. Il Lecce ha chiuso il 2011 a quota 9 punti, per poi farne 23 nelle 16 gare di questo anno solare. È proprio la squadra salentina l'ago della bilancia di questa corsa alla salvezza: finché gli uomini di Cosmi continueranno a correre così niente sarà scontato e fare pronostici è sempre più difficile. Milan-Fiorentina, Lecce-Roma, Napoli-Atalanta, solo per citare le gare dell'ultima settimana hanno regalato esiti a dir poco sorprendenti e domenica dopo domenica è sempre più possibile che possa davvero succedere di tutto, con risultati non pronosticatili. E allora diventa sempre più inutile guardare il calendario, dove gioca una squadra o un'altra e ipotizzare quanti punti possa fare. Se mi chiedessero al momento chi retrocede, oltre a Cesena Novara troppo facili e scontate non saprei davvero chi rispondere. Una speranza, tiepida e segreta ce l'avrei, ma sarebbe troppo bello. Ah e poi c'è il calcio scommesse e tutti i suoi verdetti che potrebbero completamente ribaltare quello che dirà il campo… E allora buon finale di campionato..(Luca Casamonti)

Intanto di seguito mettiamo il calendario delle prossime sei giornate delle squadre della zona bassa della classifica.

 

SIENA 39

Bologna

GENOA

Milan

LAZIO

Parma

NAPOLI

*CAGLIARI 38

Catania

PARMA

Chievo

GENOA

Juventus

FIORENTINA

PARMA 38

PALERMO

Cagliari

LECCE

Inter

SIENA

Bologna

*BOLOGNA 37

SIENA

MILAN

Genoa

CATANIA

Napoli

PARMA

FIORENTINA 37

ROMA

Inter

ATALANTA

Novara

LECCE

Cagliari

GENOA 36

MILAN

Siena

BOLOGNA

Cagliari

UDINESE

Palermo

LECCE 34

Napoli

LAZIO

Parma

JUVENTUS

Fiorentina

CHIEVO

Fonte: Fedelissimo Online