TUTTOSPORT – IERI SERA LA PRESENTAZIONE DELLA SQUADRA

Torna il sereno in casa Siena. La paventata contesta­zione dei tifosi contro la ces­sione di Portanova è rientrata dopo un incontro tra i respon­sabili dei club e i dirigenti del­la società. Ieri sera la presen­tazione della squadra, avvenu­ta in pazza Salimbeni di fron­te alla sede dello sponsor Mon­te dei Paschi , si è svolta all’in­segna del cauto entusiasmo. Questo Siena, largamente rin­novato rispetto a quello dello scorso campionato, deve esse­re ancora scoperto. Tanti sono gli elementi nuovi giunti alla corte di Giampaolo, ultimo il terzino Rosi il cui trasferi­mento dalla Roma è stato per­fezionato giusto ieri sera. Squadra rinnovata, ma quella che sabato sera affronterà il Milan nell’anticipo serale del primo turno di campionato sarà comunque una formazio­ne grintosa, decisa a vendere cara la pelle. E’ questo il “ pi­glio” che Giampaolo riesce a dare ai giocatori che allena. Mancherà, è ovvio, l’intesa tra i vari reparti. Ma il Siena af­fronta il Milan già in una con­dizione più che accettabile. Tanti giocatori nuovi decisi a far bella figura nella prima al­lo stadio Franchi. Per la verità i bianconeri anche ieri sono scesi in campo nello stadio amico. Lo hanno fatto nella tradizionale amichevole di metà settimana disputata con­tro i giovani della Primavera. Giampaolo ha provato gli sche­mi, l’atteggiamento tattico che la sua squadra dovrà avere contro i rossoneri. Allarme rientrato per Massimo Macca­rone,

uno dei giocatori più in forma, fermato a inizio setti­mana da una leggera contusio­ne al piede destro. Il bomber sarà regolarmente al suo posto per la gioia di Giampaolo e dei tifosi bianconeri: Manco a dir­lo per il match d’esordio contro il Milan è previsto il tutto esaurito. (M.Cherubini)

Fonte: Tuttosport