Trastevere in fuga al giro di boa. Resiste il Trestina, perde terreno il Montevarchi

Il Gilardino-bis porta in dote un ritorno alla normalità ma non basta al Siena per avere la meglio della Pianese. I bianconeri, in emergenza per le tante assenze, muovono comunque la classifica grazie allo 0-0 finale. Al giro di boa la classifica incorona un Trastevere che continua a macinare punti: gli uomini di Pirozzi espugnano il campo della Flaminia, a cui il cambio di allenatore non ha dato i risultati sperati, grazie alla tripletta di Lorusso. Corsaro fuori casa è anche il Trestina, che resiste a -4 dalla testa della graduatoria vincendo 0-2 a San Giovanni Valdarno; decisiva la doppietta di Sylla. A Città di Castello stavolta può tornare a sorridere anche il Tiferno, che fa suo uno scontro diretto importante imponendosi sul Montevarchi di misura, grazie al sigillo di Bartoccini. La squadra di Nofri aggancia così in graduatoria la stessa Aquila e il Cannara, che cede per 1-3 al Follonica Gavorrano. Gli umbri la sbloccano col solito Moracci (rigore) ma poi devono cedere al ritorno della formazione di Favarin che la ribalta grazie alle reti di Dierna, Tomassini e Mencagli. Stop invece per il Badesse che vede rinviata la sua sfida contro il Montespaccato a causa di alcune positività.

Nel frattempo prosegue la risalita del San Donato, che vince anche in casa del Grassina e consolida le sue aspirazioni di rimonta (i gialloblu devono ancora recuperare quattro partite); stavolta la squadra di Indiani fa più fatica ma alla fine riesce ad imporsi grazie ad un gol di Noccioli. Pari e patta invece tra Ostiamare e Foligno: padroni di casa in vantaggio con Nanni, per gli umbri risponde Zerbo su rigore. Successo importante in chiave salvezza per lo Scandicci, che alle Due Strade si impone sulla Sinalunghese per 2-1. Francalanci con una doppietta indirizza la gara già nella prima frazione, il gol di Corsetti non basta ai rossoblu per completare la rimonta. (J.F.)

Foto: Facebook Trastevere Calcio
Fonte: Fol