TRA CALCIO MERCATO E PASSAGGIO DI PROPRIETA’

Ancora non è finito il tormentone del passaggio di proprietà della Robur che già ne inizia un altro, quello del calciomercato.

In queste ultime ore quotidiani e siti internet sparano nomi su nomi attribuendo affari già conclusi o quasi a tutte le squadre della serie A.

Non fa eccezione, ovviamente, il Siena a cui vengono accostati tantissimi giocatori trascurando però un piccolo particolare: chi farà il mercato del Siena?

Attualmente la società è ancora in mano a Giovanni Lombardi Stronati, ma sappiamo che il passaggio a Mezzaroma dovrebbe essere solo questione di ore.

Non è chiaro quale sarà il destino dei dirigenti legati al presidente uscente, se rimarranno o se verranno sostituiti e, se si da chi, soprattutto, visto che siamo in tema di mercato, se Gerolin continuerà la sua collaborazione con il Siena.

Le uniche operazioni ad oggi avviate sono quelle relative all’ingaggio di Pozzi e quella che riguarda il difensore greco Loukas Vinta, segnalato dallo stesso Malesani, per cui è stato già inviato il fax per la chiusura del trasferimento.

Queste sono le uniche vere operazioni in essere in questo momento e ambedue sono state portate avanti da Stronati e Gerolin.

Ma quale sarà il pensiero, in merito, del futuro probabile azionista di maggioranza?

E, soprattutto, chi porterà avanti la campagna acquisti della Robur?

Due domande a cui è difficile dare una risposta, ma da cui potrebbe dipendere gran parte del futuro del Siena.

Tornando alle voci e ai nomi dei possibili acquisti, molti di essi sono difficilmente realizzabili, alcuni in base ad elementari valutazioni, altre per la situazione contingente.

Si è parlato di Esposito del Genoa, ma Malesani, giustamente, chiede esperienza tanto più che sembrerebbe prossimo, finalmente, il recupero di Luca Rossettini, giovane e valente difensore che non è certo peggiore del talento genoano.

Difficile, anche se la stampa peruviana lo da già per concluso, l’ingaggio di Aldo Corzo, esterno destro peruviano che sembra essere più vicino all’Udinese che non alla Robur e per cui si dovrebbe superare l’offerta avanzata dai friulani che sono sulle tracce del giocatore da diversi mesi. Ma, ad oggi, chi potrà farlo?

Più probabile Cesare Natali della Fiorentina, anche se la trattativa deve ancora decollare, un giocatore che Malesani conosce bene e che potrebbe garantire centimetri ed esperienza ad un reparto in grossa difficoltà.

Si è parlato anche di un clamoroso ritorno di Daniele Portanova, ma anche in questo caso l’operazione non sarà facile, anche se voci provenienti dall’entourage di Massimo Mezzaroma, riferiscono di un tentativo in atto.

In poche parole riteniamo ancora prematuro parlare di calciomercato e questo almeno fino a quando non ci saranno maggiori certezze sulla società.

A questo proposito oggi ci dovrebbe essere un incontro tra Mezzaroma e Stronati per definire ufficialmente e definitivamente il passaggio di proprietà.

Forse in giornata ne sapremo di più e se arrivasse la tanto attesa firma si potrebbe anche iniziare a parlare di mercato, cosa questa, e lo ribadiamo, di vitale importanza per tentare di raggiungere il nostro difficile settimo scudetto. (Nicnat)

Fonte: Fedelissimo Online