Torna la serenità nella squadra

L’effetto ramazza si è fatto subito sentire. Ieri la squadra ha ripreso a lavorare agli ordini di Sandro Bencardino e, anche se da lontano, le facce dei giocatori erano più distese, meno frastornate. L’allontanamento della strana coppia, è stato sicuramente ben accettato, voluto, anche perché dopo quanto successo a Sinalunga con alcuni giocatori che rivolti alla panchina urlavano “….come c…zo ci dobbiamo disporre”, la situazione era diventata insostenibile. Ora tutto è finito, il teatro dei commedianti ha levato le tende e. con il ritorno di Gilardino si può iniziare un nuovo percorso, nella normalità e nella logica. Il lavoro di Gilardino non sarà facile perché dovrà recuperare l’anima e la testa di molti giocatori, soprattutto i più giovani. L’incubo dei due allenatori piovuti da Marte è finito, si ricomincia a lavorare seriamente, a cercare di mettere insieme un nuovo miracolo bianconero.

Fonte: FOL