Tomas Locatelli: troppe chiacchere e pochi fatti

L’ex bianconero Tomas Locatelli è stato ascoltato oggi dal PF Stefano Palazzi nell’ambito della presunta combine nella partita Mantova-Ancona 2-2 del 30 maggio 2011.

Al termine della deposizione Locatelli ha rilasciato una breve dichiarazione:

"Nel mio caso non si parla di calcioscommesse perché la partita non era neanche quotata. E poi se siamo retrocessi tanti accordi non ci sono stati. Gervasoni ha fatto tanti nomi, ma bisogna vedere se ciò che ha detto è vero: su questa vicenda si sta parlando troppo, probabilmente l'80 per cento delle persone coinvolte non c'entra niente".

Fonte: Fedelissimo Online