Togliamo la rete davanti alla Curva Robur

Il Siena Club Fedelissimi si è fatto promotore di una richiesta per chiedere che venga tolta la rete e i pali davanti alla Curva Robur.
Questa la lettera inviata oggi agli organi che possono decidere in merito alla richiesta.

– AC Siena
– Ufficio Sport del Comune di Siena
– Questura di Siena

Nei mesi scorsi abbiamo potuto notare che i pali e le reti poste davanti alla curva riservata tradizionalmente alla tifoseria ospite, dello stadio A. Franchi della nostra città, sono state tolte. Questo rappresenta un fatto sicuramente positivo e significativo a conferma la correttezza dei tifosi italiani sia in aumento.

Con la presente, quindi, siamo a richiedere un uguale provvedimento per la Curva Robur, quella dove abitualmente risiedono i tifosi bianconeri. Di fronte a tale zona dello stadio, sono ancora presenti pali e reti che negano una visuale corretta dell’evento sportivo e soprattutto hanno un significato punitivo che non ha più alcun senso.

In quasi tutti gli stadi d’Italia sono state tolte barriere e recinzioni poste davanti alle tribune e quindi un provvedimento in tal senso ci pare doveroso anche nel nostro impianto cittadino, tanto più quando la tifoseria senese è considerata, ormai da diversi anni, una delle più corrette d’Italia.

Ci auguriamo che la nostra richiesta sia approvata ed attuata al più presto, per porre fine ad un danno evidente per chi frequenta, pagando, il nostro stadio e rimediare ad un’ingiustizia che sta diventando sempre più evidente e quindi insopportabile.

Con cordialità,
Siena Club Fedelissimi

 

Fonte: Fedelissimo online