This is football

Curiosità, stranezze, cose incredibili del o dall’altro mondo. Torna la rubrica con i fatti più curiosi della settimana e le ultime parole famose di personaggi del mondo del calcio.

SPAGNA – Villarreal-Celta Vigo è stata sospesa a 4' dal termine, sul risultato di 0-1. Al 41' del secondo tempo il gioco è stato interrotto dall'arbitro Borbalan a causa del lancio in campo dagli spalti di una bottiglietta di gas lacrimogeno. Le ostilità sono riprese poi 25 minuti più tardi, con gli spettatori che dopo la sospensione hanno lasciato per qualche minuto le tribune del 'Madrigal' per questione di sicurezza.

THAILANDIADal ring al calcio, succede in Thailandia. Buakaw Por. Pramuk, campione 2004 del K1-MAX World championship, categoria della Muay Thai, oggi intraprende la parallela carriera di calciatore come centravanti del RBAC FC, società thailandese di seconda divisione. Oggi 'il Loto Bianco' – com'è noto tra i lottatori – ha 31 anni, indossa la maglia numero 16 e ha già debuttato come calciatore, senza però ancora andare a segno. Perché il RBAC? Si tratta di una società in mano alla Rangsit University, di cui Buakaw Banchamek – suo nome di battesimo – è studente. Ma lo vedremo ancora sul ring: il prossimo 23 febbraio, in Azerbaigian, sfiderà il coreano Lee Sung-Hyun nelle semifinali del K-1 MAX.

INGHILTERRARic Wee è un tifoso dell’Everton che per vedere la gara col Crystal Palace di mercoledì ha fatto più di 10mila km, dalla Malesia a Liverpool. Prima della partita ha twittato: «Dopo 30 anni di attesa oggi vedrò il mio Everton per la prima volta dal vivo». Un’ora dopo: «Sfortunatamente la gara è stata rinviata! Il sogno continua». Prima che Ric lasciasse lo stadio, però, i dirigenti dei Toffees sono riusciti a rintracciarlo per portarlo negli spogliatoi e fargli incontrare i giocatori.

BRASILEC'è un difensore in più, in campo, tra le fila della formazione brasiliana del Paysandu in maglia biancoceleste: è un cane che corre in area proprio nel momento in cui il Remo sta tentando di sbloccare l'incontro, fermo sullo 0-0 al 40' del secondo tempo. La sua azione di disturbo è efficace: l'attaccante del Remo non trova il gol e la difesa avversaria riesce a liberare, dopodiché l'arbitro interrompe il gioco. La partita terminerà con un pareggio a reti inviolate. GUARDA IL VIDEO: http://www.youtube.com/watch?v=npPLZ9F4ogk

ISRAELE -C'era grande attesa in Israele per il match tra Bnei Yehuda e Hapoel, due club da sempre rivali. Ad allentare la tensione della partita, ci ha pensato un gallo: l'animale è entrato in campo costringendo gli steward a rincorrerlo all'impazzata per tutto il terreno di gioco. Grande ilarità sugli spalti con i tifosi divertiti dal gallo che si faceva beffe di tutti gli addetti alla sicurezza. GUARDA IL VIDEO: http://www.youtube.com/watch?v=6mG2tdiI2Ds

BRASILERonaldo, tornato in palestra a Parigi per perdere peso, ha incrociato i guantoni con la bella fidanzata Paula Morais, che è uscita vincitrice dal ring. Qualche colpo ben assestato ha permesso all'ultima fiamma del Fenomeno di aggiudicarsi il combattimento (un po' blando) ai punti. Ronaldo ha almeno evitato l'umiliazione del k.o. tecnico, ma dovrà crescere per dare filo da torcere a Paula. Che per il momento festeggia GUARDA IL VIDEO: http://www.youtube.com/watch?v=auHX3WSD1dU

BRASILEL'arbitro si scontra con un giocatore e la testata è da ko: curioso episodio in Brasile durante il match tra Palmeiras e Corinthians. A un certo punto il direttore di gara corre guardando dalla parte opposta e involontariamente colpisce con una testata il giocatore del Palmeiras Jorge Valdivia e lo stende. GUARDA IL VIDEO: http://www.youtube.com/watch?v=AsDoBAsFm88

AUSTRIA – Nel match di Bundesliga austriaca tra Sturm Graz e Salisburgo, il portiere della squadra locale Pliquett provoca un autogol singolare. Il compagno Hutter effettua un retropassaggio di testa, ma l’estremo difensore lascia sfilareinspiegabilmente il pallone davanti a sé. La sfera rotola lentamente in porta senza che Pliquett provi ad afferrarla. Con questa autorete lo Sturm Graz perde in casa 1-4. GUARDA IL VIDEO: http://www.youtube.com/watch?v=PUhgG6BnIiY

INGHILTERRA – Per farsi perdonare la scoppola presa sabato a Kenilworth Road, 0-7 dal Luton Town (1° in classifica), i dirigenti dell’Hereford United (Conference National, quinta serie), hanno deciso di scusarsi con i 156 tifosi che hanno seguito il club, sobbarcandosi quasi 450 chilometri. Come? Promettendo un buffet gratis per tutti (conservando il biglietto del match) nella prossima gara casalinga all’ Edgar Street Athletic Ground. La batosta col Luton è stata la più dura di sempre.

LE ULTIME PAROLE FAMOSE –  "Materazzi è una persona cattiva e repressa, giocava per far male agli avversari. Quando arrivai in Italia, nel 2009, l'ultima volta che l'avevo visto giocare bene era stato nel 2006: forse gli brucia un po' il fatto di non aver mai superato gli ottavi di Champions prima che arrivassi io all'Inter".

 Fonte: Fedelissimo Online