This is football

Curiosità, stranezze, cose incredibili del o dall’altro mondo. Torna la rubrica con i fatti più curiosi della settimana e le ultime parole famose di personaggi del mondo del calcio.

GERMANIA – Il Bayern Monaco combatte l'assenteismo dei tifosi. Il club bavarese ha deciso che chi assisterà a meno di 8 gare casalinghe vedrà annullato l'abbonamento per assistere agli incontri all'Allianz Arena. La decisione è stata comunicata agli abbonati questa mattina tramite una lettera: nel mirino ci sono 5.200 tifosi "colpevoli" di non seguire la propria squadra da vicino. L'eventuale revoca dell'abbonamento arriverà a fine stagione. Il portavoce della società bavarese ha spiegato la decisione al Der Spiegel: "Ci sono troppi abbonamenti inutilizzati. Vogliamo preservare l’atmosfera sugli spalti".

FRANCIA – L'incidente di M'Baye Niang in Francia a bordo della sua Ferrari sembrava solo aver causato danni all’auto. Invece l'ex attaccante del Milan si trova in stato di fermo presso la stazione di polizia di Montpellier. Gli agenti l'hanno convocato per chiarire la dinamica dei fatti, ma poi l'hanno trattenuto per ulteriori spiegazioni. Gli inquirenti stanno indagando su chi fosse al volante e sulla validità della patente del 19enne.

SPAGNA – L’episodio è della settimana scorsa, ma merita di essere menzionati: Coppa del Re, sfida tra Racing Santander e Real Sociedad. I giocatori locali hanno deciso di non disputare il match per protesta contro la società che non paga gli stipendi da quattro mesi. Al fischio d'inizio i giocatori del Racing si sono stretti a centrocampo rifiutandosi di giocare e costringendo l'arbitro a sospendere la partita. La Real Sociedad è passata così in semifinale.

PORTOGALLOChe numero. Non ci sono altre parole per descrivere la giocata di Goncalo Paciencia. Il 19enne attaccante portoghese del Porto B, nella sfida contro il Maritimo B si è inventato una giocata pazzesca, rendendosi protagonista di un dribbling incredibile, anche se poi non è riuscito a segnare. Ecco il video: http://www.youtube.com/watch?v=W0IuHbbsW-8

PORTOGALLO – Episodio di violenza gratuita nelle serie minori del Portogallo. Durante il match tra Fabril Barreiro e Paio Pires, un giocatore espulso per un fallo a palla lontana ha dato un calcio all'avversario rimasto a terra. Non contento, prima di lasciare il campo ha provato a fare a pugni con un altro giocatore. Ecco il video: http://www.youtube.com/watch?v=FOmy-o_CBuQ

INGHILTERRA Un tifoso ubriaco ha chiamato il numero d’emergenza della polizia per chiedere di parlare con Ferguson e denunciare il «crimine» di uno United che si fa umiliare dal Sunderland in coppa. La polizia ha emesso un comunicato per «ricordare ai cittadini che il 999 è un numero di emergenza», pur comprendendo «il momento deprimente di quando perde la vostra squadra del cuore… Se volete parlare con Sir Alex possiamo solo suggerirvi di provare a chiamare lo United direttamente».

INGHILTERRA – Il belga Adnan Januzaj, promosso a inizio stagione nella prima squadra del Manchester United, ha portato fuori una studentessa conosciuta online. Quella del 18enne è stata davvero una serata low-cost: cena da Nando’s a base di hamburger e parcheggio pagato da lei, anche perché lui non ha la macchina. La serata è proseguita in un hotel, dove hanno guardato XFactor prima che lui le chiedesse di riaccompagnarlo a casa alle 21.

SPAGNA – Dopo aver superato i quarti di finale per la “rinuncia” precedentemente descritta del Racing Santander, la Real Sociedad era attesa dal Barcellona. Tutto facile per i catalani che si sono imposti per 2-0 nella semifinale di andata. Il secondo gol della formazione allenata da Tata Martino è frutto di questo pasticcio difensivo degli avversari: nel tentativo di allontanare il pallone – dopo il palo colpito da Sanchez – Gorka Elustondo colpisce il suo portiere Zubikarai e la palla finisce in rete. GUARDA IL VIDEO: http://www.youtube.com/watch?v=dVCg6yqZ-Fc

INGHILTERRA – Il Newcastle è stato sconfitto 3-0 in casa nel derby contro il Sunderland e tra gli spalti è esplosa la contestazione. Un tifoso particolarmente furioso è entrato in campo e ha corso fino alla panchina del Newcastle per gettare il proprio abbonamento in faccia ad Alan Pardew, allenatore dei bianconeri, in segno di protesta. L’uomo però è stato bloccato dagli steward un istante prima di lanciare il tagliando stagionale addosso al tecnico.  GUARDA IL VIDEO: http://www.youtube.com/watch?v=W3ptNGdiGFs

INGHILTERRAAl Manchester City succede anche questo: al centro sportivo della squadra di Pellegrini i giocatori si vedono recapitare le auto, già riscaldate e pronte a partire, da appositi addetti anche se il parcheggio è distante 10 metri: motivi di sicurezza, spiega il club.

LE ULTIME PAROLE FAMOSE – “C'era anche il Real Madrid ma io ho scelto il City: Non mi pento della scelta che ho fatto la scorsa estate” – Stevan Jovetic ex attaccante della Fiorentina ora al Manchester City

 Fonte: Fedelissimo Online