TAGLIAVENTO ARBITRO DI SIENA-JUVENTUS

Sarà  Paolo Tagliavento a dirigere Siena-Juventus in programma domenica 25 ottobre alle ore 15.00. Assistenti saranno Tonolini, Padovan. Quarto uomo Pinzani.
Tagliavento  appartiene alla sezione AIA di Terni, viene promosso alla CAN C nel 2001, e sotto tale organo tecnico riesce ad accumulare 24 presenze in serie C-1 (compresa la finale playoff PescaraMartina del 2003); dopo sole 2 stagioni di permanenza (record detenuto assieme a Trefoloni) viene premiato con il passaggio alla CAN A e B, per decisione dell’allora designatore Maurizio Mattei. Durante la prima stagione sotto la nuova categoria, riesce subito a centrare il debutto in serie A all’ultima giornata del campionato 2003/04, in occasione della gara ChievoBologna. Nel corso dell’annata 2006, viene coinvolto nell’inchiesta Calciopoli, visto che il suo nome compare nei verbali di alcune intercettazioni oggetto dell’indagine. Peraltro, Tagliavento viene scagionato da ogni accusa nell’ambito del procedimento di fronte alla giustizia sportiva. Il 1º gennaio 2007 viene onorato della nomina ad arbitro internazionale, a testimonianza dei miglioramenti tecnici e caratteriali ottenuti negli ultimi anni. Nel giugno dello stesso anno, viene designato dall’UEFA per la finale della Regions’ Cup, la massima competizione per squadre amatoriali del continente.
Tagliavento ha diretto il Siena in 4 occasionie la Robur non ha mai vinto:
Catania-Siena 0-0 del 19/03/2008
Siena-Udinese 2-3 del 15/10/2005
Parma-Siena 1-0 del 18/3/2007
Siena-Milan 1-2 del 22/08/2009).

Ha arbitrato la Juventus 7 volte tra serie A e B con un bilancio di quattro vittorie, un pareggio e 2 sconfitte.

Queste le designazioni arbitrali per la 9° giornata di Serie A:
Atalanta-Parma: Romeo (Bernardoni, Manzini, IV° Nasca)
Bari-Lazio: Peruzzo (La Rocca, Fittante, IV° Tommasi)
Cagliari-Genoa: Gava (Masotti, Melloni, IV° Doveri)
Chievo-MIlan: Bergonzi (Grilli, Costa, IV° Giannoccaro)
Fiorentina-Napoli: Morganti (Romagnoli, Nicoletti, IV° Velotto)
Inter-Catania: Pierpaoli (Carrer, Pugiotto, IV° Damato)
Palermo-Udinese: De Marco (Niccolai, Papi, IV° Valeri)
Roma-Livorno: Russo (Pirondini, Maggiani, IV° Calvarese)
Sampdoria-Bologna: Saccani (Cariolato, De Luca, IV° Banti)

Fonte: Fedelissimo online