Sviste già viste: a Meda un altro evidente torto arbitrale

Minuto 83 di Renate-Robur Siena. Tocco vistoso di Damonte con un braccio e l'arbitro che segnala l'irregolarità commessa. Fin qui tutto nella norma, se non fosse che il signor Daniele Rutella della sezione di Enna assegni inspiegabilmente la punizione dal limite. Macroscopico l'errore commesso dal fischietto siciliano, il quale indirizza la gara con una decisione assurda. Se già in diretta qualche dubbio era più che lecito, l'accurata visione delle immagini nel post-partita lascia senza parole. Da matita blu la svista del direttore di gara, un terzo anno con alle spalle un bagaglio di ben 36 presenze in C, 16 nel Campionato Primavera, 4 nel torneo Berretti e 3 nella Coppa Italia. In allegato vi mostriamo le immagini inerenti all'episodio.

(Giacomo Principato)

Fonte: FOL