Sullo sponsor ancora niente

Non c'è niente di ufficiale. Sul versante dello sponsor e dell'ingresso di nuovi capitali nelle casse del Siena, restano solo indiscrezioni. Con una certezza, però. L'azienda di sicurezza che è entrata nell'affare Robur e che per qualche giorno è sembrata la più accreditata a rilevare le quote di maggioranza è la Sicuritalia Group Holding Spa di Como mentre si ridimensiona l'ipotesi del Gruppo Battistolli di Vicenza che da tempo collabora con il Monte dei Paschi. La vicenda dell'azienda di sicurezza, entrata a pieno titolo in tutta la trattativa, è andata avanti per alcune settimane fino a sabato scorso quando la Banca aveva chiuso ogni strada per l'ingresso del nuovo socio. Pochi giorni fa, invece, il ritorno di fiamma con la possibilità di sfruttare la sponsorizzazione, con l'ingresso di nuovi capitali per 3 milioni di euro e la possibilità nei mesi a venire di un ingresso massiccio nell'azionariato dell'Ac Siena. Una bella sacca di ossigeno, insomma, per garantire alla società un futuro dopo l'addio del Monte dei Paschi che è stato ed è, di fatto, il vero proprietario del Siena con il suo pacchetto di azioni in pegno per il 99%. Ma vediamo chi sono le due aziende che potrebbero diventare i nuovi sponsor.

SICURITALIA – Nata nel1956, la Sicuritalia è leader in Italia nel settore della sicurezza e dei servizi fiduciari, opera a stretto contatto con i maggiori interlocutori dei settori industriale, bancario, commerciale e pubblico, offrendo una gamma di servizi integrati per la sicurezza ed il facility management. La Mission di Sicuritalia consiste nel garantire ad organizzazioni e privati tutti i servizi e le tecnologie che rispondono al naturale bisogno di sicurezza, combinato con l'ottimale fruizione degli spazi occupati. L'operatività del gruppo Sicuritalia copre l'intero territorio nazionale con 1 quartier generale a Como, 16 sedi principali, 20 distaccamenti operativi, 5.700 dipendenti, 40.000 clienti e ben 250 milioni di euro di ricavi. L'amministratore delegato è Lorenzo Manca.

GRUPPO BATTISTOLLI – L'azienda nasce nel 1959 da Silvio Battistolli. Circa 2000 i dipendenti che operano in una ventina di società sull'intero territorio italiano e corrispondono a livello internazionale con le più importanti imprese di sicurezza. Il Gruppo si è strutturato a livello manageriale per garantire il proprio sviluppo futuro, ed offrire un pacchetto completo ed efficiente di servizi nel settore della sicurezza, nel trasporto e nella tutela del patrimonio dei partners e clienti. A più di 50 anni dalla sua nascita, il Gruppo Battistolli continua ad esprimere fondamentali sempre più importanti e in crescita continua: nel 2011 il fatturato è stato di quasi 140milioni di euro, 14mila clienti, oltre 500 mezzi di trasporto e 40 sedi operative. Molto sensibile all'impegno sociale, a favore di realtà no profit e dello sport con la società del Gruppo "Rangers" che da alcuni anni sostiene la squadra del Rugby Vicenza, a cui ha dato il proprio nome. L'azienda collabora con la Banca Monte dei Paschi e Bassilichi. L'amministratore delegato è Paolo Spollon. il . t Sicuritalia oppure il Gruppo Battistolli sono i nomi più accreditati per diventare sponsor del Siena, ma al momento si tratta solo di ipotesi. La situazione potrebbe essere definita nei prossimi giorni o nelle prossime settimane, anche quella per un eventuale futuro significativo nell'azionariato del Siena.

Fonte: Corriere di Siena