STRONATI RILANCIA: “GLI ARBITRI CONTATTATI NEGLI INTERVALLI”

Denuncia del presidente Stronati Lombardi:

“Si informano o vengono informati della loro conduzione. Il grave è che se hanno commesso errori, nel secondo fischiano per compensare”

“Ho la sensazione e anche qualche conferma che gli arbitri nell’intervallo delle gare si informino o vengano informati della loro conduzione nella prima frazione di gioco. Il fatto è che se nel primo tempo hanno commesso errori, nel secondo fischiano per compensare”.

Lo afferma il presidente del Siena Giovanni Lombardi Stronati.

“Sono consapevole – continua il patron della Robur, riprendendo un concetto già espresso al Corriere di Siena – che gli arbitri hanno problemi notevoli. Credo che scendano in campo impauriti. Sanno che un errore può compromettere la carriera e allora sono nervosissimi. Io credo che un buon fischietto non debba per forza avere un occhio da lince ma piuttosto la capacità di condurre la partita in modo sereno e tenendola in pugno. Non so se la moviola o l’idea dei quattro guardalinee col giudice di porta possano essere soluzioni. Certo è che un sistema come quello del calcio dove si investono centinaia di milioni di euro deve trovare delle soluzioni adatte affinchè gli arbitri siano aiutati a lavorare al meglio”.

Fonte: La Repubblica