Stefano Argilli fa il resoconto dell’annata del settore giovanile bianconero

A conclusione della stagione regolare per le tre squadre del settore giovanile bianconero il responsabile Stefano Argilli, attraverso il sito ufficiale della società, fa un resoconto della stagione.

Berretti
“Per quanto riguarda la Berretti è stato un campionato ottimo, aspettiamo le fasi finali per dire se sarà strepitoso. Nessuna squadra ha giocato con quattro ragazzi del 2000 titolari, come abbiamo fatto noi. La nostra è stata una politica societaria, siamo soddisfatti sia per la qualità dei ragazzi sia per i risultati arrivati sul campo, merito di mister Signorini e del suo staff. Le fasi finali vanno vissute come un premio, speriamo di avere la possibilità di giocare la sfida in casa al Rastrello, dipenderà dal sorteggio di venerdì”.

Under 17
“A livello di risultati abbiamo ottenuto meno rispetto alle altre squadre, da quel punto di vista abbiamo faticato. Il campionato è stato comunque soddisfacente, alcune partite sono state deludenti anche se abbiamo sempre giocato a viso aperto con tutti. Ci sono stati molti miglioramenti”.

Under 15
“I giovanissimi sono stati sicuramente la nostra rivelazione, una squadra completamente nuova, compreso lo staff guidato da Gill Voria. Abbiamo formato la squadra ad agosto inoltrato, è stato un campionato buono dal punto di vista dei risultati ed ottimo sotto il profilo delle prestazioni, abbiamo gettato le basi per la squadra del prossimo anno considerati i molti ragazzi sotto età”.

Fonte: Fol