Sono 17 le squadre sicure dei playoff

A due giornate dalla fine del campionato sono 17 le squadre già sicure dei playoff.
Nel girone A, oltre a una tra Alessandria e Cremonese, le alte sono nell'ordine Arezzo, Livorno, Giana, Piacenza e Como
Nel girone B sono Parma, Pordenone, Padova, Reggiana e Gubbio
Nel girone C sono Lecce, Matera, Juve Stabia, Siracusa, Cosenza, Francavilla e Paganese.

Si qualificano 9 squadre nei gironi A e B (dal secondo al decimo posto) e 10 nel C (dal secondo all’undicesimo) perché qui c’è il Matera (ora terzo), ammesso di diritto al secondo turno in quanto finalista di Coppa Italia.
Ne mancano 10 e, a due giornate dalla fine, i posti sono di Viterbese, Renate e Lucchese (A); Samb, Feralpi Salò, AlbinoLeffe e Bassano (B); Casertana, Fondi e Fidelis Andria (C).

LO SVOLGIMENTO DEI PLAYOFF La nuova formula è abbastanza complessa. Le seconde (unica certa al momento è il Lecce) vanno direttamente agli ottavi con il Matera, mentre nel primo turno domenica 14 maggio si affrontano in una gara unica le squadre dello stesso girone, con le quattro migliori classificate che ricevono le quattro peggiori (in caso di parità passa la squadra che gioca in casa, senza supplementari). A oggi le sfide sarebbero: ArezzoLucchese (1), Livorno-Renate (2), Giana-Viterbese (3) e Piacenza-Como (4) nel girone A; Pordenone-Bassano (5), Padova-AlbinoLeffe (6), ReggianaFeralpi Salò (7) e Gubbio-Sambenedettese.

Fonte: Fol