Siparietto Ponte-Montali al Santa Chiara Lab.

Ieri pomeriggio è andato in scena un curioso quanto inedito siparietto tra Gian Paolo Montali e Antonio Ponte. Teatro dell’accaduto è stato il Santa Chiara Lab dell’Università di Siena, che ha inaugurato un ciclo di incontri dedicato alla valorizzazione delle soft skills e delle competenze trasversali. Il primo ospite del progetto è stato Gian Paolo Montali, allenatore di pallavolo e ex dirigente sportivo di Juventus e Roma, che ha parlato della sua grande carriera manageriale e dei segreti su come essere vincenti e al tempo stesso gestire i talenti nello sport. Alla fine, all'interno dello spazio per le domande e tra lo stupore di oltre cento presenti, si è fatto avanti Antonio Ponte in persona. Il presidente del Siena ha motivato la sua presenza (capire come si fa a vincere e quali sono i segreti) e ha invitato Montali a parlare la mattina seguente (oggi, ndr) ai giocatori, perché sembra non siano più in grado di vincere. “La invito volentieri ad un quarto d’ora davanti alla squadra” – ha detto Ponte. Immediata la risposta di Montali: “Lei è molto carino e gentile, lo farei volentieri ma purtroppo stasera devo partire. Se mi invita un altro momento perché no. Martedì prossimo ritorno”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol