Siena-Varese: che partita ci aspetta

Riuscirà la Robur a salutare i suoi tifosi con una vittoria di buon auspicio per l’anno che sta per cominciare? È quello che si aspettano un po’ tutti nei dintorni del Rastrello. Domenica arriverà il Varese, che giovedì scorso non ha potuto giocare contro il Novara per il violento nubifragio che si è abbattutto sulla città lombarda, e mister Beretta si aspetta una prova di orgoglio da parte dei ragazzi, dopo il pareggio dal sapore amaro rimediato a Padova nell’ultimo turno. E che la partita sarà tutta da decidere lo confermano anche le quote delle scommesse sul calcio online di betfair.

Tuttavia qualche ragionamento si può cercare di farlo. Il Varese ha una classifica molto simile a quella dei bianconeri, ma ha il suo tallone d’Achille nelle trasferte. Gli uomini di Carmine Gautieri, subentrato a Sottili alla fine di novembre, hanno un ruolino di marcia un po’ deficitario fuori dalle mura del Franco Ossola: una vittoria, due pareggi e sette sconfitte. Non proprio delle statistiche da far sognare. Al contrario i ragazzi di mister Beretta hanno all’attivo in casa ben sei vittorie e due pareggi. Solo le sconfitta con la capolista Palermo e il lanciatissimo Pescara hanno impedito che il bottino della Robur sotto il Mangia non fosse più cospicuo.

Certo, le squalifiche di Angelo e Giacomazzi non renderanno facile l’appuntamento. Bisognerà rivedere i meccanismi della difesa e concretizzare di più in attacco. Già dopo l’incontro col Padova, Beretta aveva individuato le caratteristuche che il Siena dovrà ripresentare domenica: la capacità di reazione, il ritmo alto e costruzione di gioco. Si vedrà se saranno le armi giuste. Di sicuro questa è una partita da tenere presente per le migliori scommesse.