Finale: SIENA-TRASTEVERE 2-3

SIENA – TRASTEVERE 2-3 (12′ Mignani, 73′ Guidone; 41′, 82′ Bertoldi, 92′ rig. Milani)

SIENA (4-3-1-2): Narduzzo; Haruna, Carminati, Ruggeri, Martina; Gerace (62′ Gibilterra), Agnello (94′ Terigi), Nunes; Mahmudov (62′ Schiavon); Mignani, Guidone (79′ Sartor). A disposizione: Gragnoli, Bani, Bedetti, Ilari, Sare. All.: Argilli.

TRASTEVERE (4-2-3-1): Casagrande Cingolani; Cervoni, Tarantino, Giordani, Sbardella; Sannipoli, Sabelli; Bertoldi, Crescenzo (76′ Milani), Lorusso (85′ Tajarol); Fontana (76′ Conti). A disposizione: De Matteis, Agresti, Rizzi, Coccia, Madeddu, Bartolotta. All.: Pirozzi.

Escono scuri in volti i giocatori del Siena al termine di una partita che si sono visti sfuggire nel finale nonostante l’uomo in più per oltre tre quarti di gara. Pessima prova in generale dei ragazzi di Argilli, apparsi involuti e in difficoltà nonostante la superiorità numerica.

96′ Rizzi entra al posto di Bertoldi

94′ Terigi rileva Agnello per il forcing finale

92′ Milani non sbaglia, 2-3

91′ Rigore per il Trastevere. Nunes perde palla, Milani si invola e in area viene steso da Carminati

90′ Cinque minuti di recupero

90′ Schiavon pesca il taglio di Gibilterra che di testa rimette in mezzo, ma la palla finisce tra le braccia di Casagrande

88′ Incredibile errore di Agnello da pochi passi. Il numero 4 mando alto un traversone perfetto di Haruna

85′ Nel Trastevere Tajarol rileva Lorusso

84′ Ammonito Mignani per un intervento in ritardo su Sabelli

82′ Pareggio Trastevere. Altro errore di Martina che si fa soffiare palla da Bertoldi, che incrocia col sinistro e mette alla spalle di Narduzzo

79′ Staffetta in attacco per il Siena. Guidone lascia spazio a Sartor

76′ Doppio cambio nel Trastevere. Escono Fontana e Crescenzo, entrano Milani e Conti

75′ Siena vicinissimo al 3-1. Guidone è caparbio nel recuperare palla sul lato corto dell’area di rigore, e scarica a rimorchio per Agnello. La conclusione del centrocampista è ribattuta da un difensore

73′ Torna in vantaggio il Siena! Dopo un batti e ribatti in area, Guidone sbroglia la mischia e mette la palla alle spalle di Casagrande

71′ Entrata in ritardo di Giordani su Martina. Il centrale ospite viene anche ammonito. Punizione interessante dal lato sinistro dell’area di rigore per la Robur

69′ Bella palla di Agnello per Guidone, che difende bene palla al limite dell’area ma poi spara sopra la traversa

67′ Nunes si accentra da sinistra e calcia, tiro alto

65′ Ammonito Casagrande Cingolani per perdita di tempo

65′ Ancora Schiavon al limite dell’area, stavolta imbecca per Guidone che però in spaccata allarga troppo la conclusione

64′ Botta da fuori del neoentrato Schiavon, pallone fuori di poco

62′ Prime sostituzioni per il Siena. Escono Mahmudov e Gerace, al loro posto entrano Schiavon e Gibilterra

60′ Bella percussione di Ruggeri, il centrale arriva ai 30 metri e appoggia su Guidone che con un velo non trova per un soffio Mahmudov, ben chiuso da Sbardella

58′ Ammonito Agnello per un’entrata in ritardo

55′ Gerace trova sulla sua verticale Mignani, che imbuca perfettamente per Guidone leggermente spostato sulla destra. Perfetto Crescenzo a chiudere in ripiegamento

51′ Angolo da destra di Lorusso, il pallone arriva pericolosamente a Sbardella che si coordina bene ma la sua conclusione è respinta

48′ Combinazione Mignani-Guidone al limite dell’area, il capitano prova la battuta da fuori ma calcia alto

47′ Ennesima discesa di Martina da sinistra, il suo traversone è lungo ma Gerace lo pulisce e apparecchia la tavola per Mahmudov, che da buona posizione si fa murare

46′ Ruggeri sbaglia un disimpegno e regala palla a Lorusso, che dai 20 metri non ci pensa due volte e calcia. Facile presa per Narduzzo

46′ Cominciata la ripresa

Nonostante la partita si fosse messa in discesa, dopo il vantaggio di Mignani e l’espulsione di Cervoni, al Franchi è il Trastevere a fare la gara. A cinque minuti dalla fine del primo tempo infatti Bertoldi trova il pari e rimette la sfida in equilibrio. Tutto da rifare per Argilli

Fine pt

47′ Haruna sbaglia la misura del cross e per poco non beffa Casagrande

45′ Due minuti di recupero

41′ Pareggio del Trastevere. Il lancio di Sabelli pesca sul lato destro Bertoldi che, grazie alla lettura errata di Martina, scarica un destro all’angolino su cui Narduzzo non può far nulla

39′ Scarico di Nunes sui piedi di Agnello, che dai 25 metri lascia partire un destro con l’esterno che va fuori di poco

35′ Altra discesa di Martina sulla sinistra, il numero 33 però ancora una volta sbaglia la scelta allungandosi troppo palla

32′ Crescenzo tocca a metà campo per Bertoldi, che non ci pensa due volte e calcia da metà campo. Conclusione sballata

28′ Dopo l’espulsione il Trastevere si è ridisegnato con una difesa a tre

27′ Possibile svolta della gara. Mignani va via in velocità a Cervoni dopo un lancio di Gerace, il terzino viene espulso per fallo da ultimo uomo

26′ Bel colpo di testa di Sbardella su corner, libera la difesa bianconera sulla linea

24′ Altra occasione sciupata dal Trastevere. Sempre Bertoldi da destra pesca in area Lorusso, dimenticato da Martina. L’esterno ospite spara però alle stelle da due passi

23′ Azione in velocità del Siena con Mahmudov che allarga sulla sinistra dopo il velo di Nunes, Martina arriva sul fondo ma sbaglia la misura del cross

18′ Errore di Nunes che al limite dell’area scivola e regala palla a Bertoldi. L’esterno trasteverino crossa a rimorchio per Crescenzo che da buona posizione spara alle stelle

15′ Bertoldi sgasa a destra e mette palla in mezzo, Narduzzo blocca a terra anticipando Fontana

12′ Vantaggio Siena! Tarantino sbaglia un rinvio e spalanca la strada a Mignani che a tu per tu con Casagrande lo fredda sul primo palo

10′ Trastevere vicinissimo al vantaggio. Sannipoli recupera una palla al limite dell’area e tocca per Lorusso, il suo tiro va la barba al palo

8′ Ancora Lorusso da sinistra prova a tagliare con un tracciante a cercare Bertoldi, bravo Martina a chiudere alla perfezione la diagonale

4′ Fontana spizza per Lorusso, il numero 11 si accentra da sinistra e calcia a giro col destro. Tiro a lato

3′ Nel Siena Mahmudov fa il vertice alto del rombo, con Guidone e Mignani più vicini tra di loro in avanti

1′ Partiti

Robur con il completo nero, Trastevere con maglia verde, calzoncini bianchi e calzettoni a strisce orizzontali bianche e verdi

14.15 Tornati negli spogliatoi i ventidue, tutto pronto per l’inizio

14.00 Le due squadre si apprestano ad ultimare il riscaldamento

FORMAZIONE UFFICIALE TRASTEVERE: Pirozzi lascia fuori Roberti e gli preferisce nuovamente Fontana, che guiderà l’attacco. Quello dei capitolini dovrebbe essere un 4-3-3, con Sbardella spostato a fare il terzino sinistro e non il centrale di difesa

FORMAZIONE UFFICIALE SIENA: tante sorprese nell’undici scelto quest’oggi da Argilli. Confermato il 4-3-3, con Ruggeri a far coppia con Carminati al centro della difesa, ma soprattutto l’inserimento di Mahmudov nel tridente. Torna dal primo minuto anche Nunes, che andrà a formare la cerniera di centrocampo con Agnello e Gerace

Il giudice sportivo non ha omologato il risultato di San Giovanni Valdarno, così Stefano Argilli dovrà ancora aspettare per poter festeggiare la sua prima vittoria da allenatore della Robur. Ad attenderlo all’orizzonte c’è però un trittico di gare molto complesso che renderà la vita particolarmente difficile al tecnico nativo di Rimini, in attesa della decisione che la società intenderà prendere. Intanto oggi al Franchi arriva il Trastevere, mercoledì ci sarà il recupero a Badesse, e domenica prossima si andrà invece in quel di Montevarchi.

Probabile quindi che in questa settimana Argilli si giochi il suo futuro, ammesso che questo non sia già segnato. Per la sfida di oggi il mister bianconero deve peraltro fare i conti con la squalifica di Farcas; in difesa è recuperato Terigi che però non è ancora certo del posto, infatti non è da escludere (per stessa ammissione del mister) la difesa a tre. Dal primo minuto dovrebbero tornare Agnello e Gibilterra, quotazioni in rialzo anche per Nunes e Sartor in caso di cambio modulo.

Il Trastevere non vive il momento migliore della stagione, ed anche per questo la società ha voluto aiutare mister Pirozzi consegnandogli dei rinforzi importanti per la categoria. Roberti ha già esordito nelle partite precedenti, mentre Sbardella potrebbe farlo proprio oggi, visto che la retroguardia degli amaranto-bianchi è orfana di capitan Sfanò. L’ex sindaco di Amatrice dovrebbe riproporre il 4-2-3-1; da sciogliere il dubbio tra i pali nel ballottaggio tra De Matteis e Casagrande Cingolani.

Arbitro: Bonacina di Bergamo (Tini Brunozzi, Barcherini)

(Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol