Siena-Terranuova Traiana dalle ore 14.30

I tre pareggi di fila raccolti dalla Robur fanno pensare che per la prima volta da inizio stagione i bianconeri stiano attraversando un leggero momento di flessione. Da Sinalunga la formazione di Magrini è tornata però con ancor più amaro in bocca, avendo visto sfumare la vittoria proprio sul filo di lana a causa del rigore di Cicali. Non c’è però il tempo di piangersi addosso, a maggior ragione perché a far visita ai bianconeri nel turno odierno c’è la corazzata Terranuova Traiana, nella sfida che chiude il trittico di gare ravvicinate.

Malgrado gli impegni condensati in pochi giorni, non saranno tanti gli aggiustamenti di Magrini e lo staff per la partita odierna. Atteso solo Pagani dall’inizio per rinnovare la staffetta con Morosi, mentre il resto della difesa non dovrebbe essere toccato. Stesso discorso per la linea mediana, dove Hagbe sarà ancora una volta il 2004 prescelto. Consueto dubbio in attacco, dove stavolta uno tra Candido, Boccardi e Galligani potrebbe rifiatare. Recuperati Cavallari e Bertelli, ancora out Cristiani e Ivan.

Oltre a non subire gol da quasi 700 minuti, il Terranuova arriva da un’importante striscia di risultati utili consecutivi. Non solo mantenendo un’ottima marcia in campionato, ma anche raggiunto la finale di Coppa, traguardo che ha dato ulteriore morale alla formazione aretina. In vista della trasferta in terra senese, Becattini potrebbe riproporre un 4-2-3-1 con quasi tutti gli interpreti che in settimana si sono imposti sul Foiano. In dubbio Marini, uscito per infortunio.

Probabili formazioni

SIENA (4-3-1-2): Giusti; Pagani, Biancon, Achy, Agostinone; Bianchi, Lollo, Hagbe; Candido; Granado, Galligani. Allenatore: Voria (Magrini squalificato).

TERRANUOVA TRAIANA (4-2-3-1): Fedele; Minatti, Saitta, Bega, Petrioli; Cioce, Mannella; Sacconi, Massai, Privitera; Ceppodomo. Allenatore: Becattini.

ARBITRO: Iudicone di Formia (Barretta-Furiesi)

(Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol