Finale: SIENA-SCANDICCI 1-0

SIENA – SCANDICCI 1-0 (32′ Guidone)

SIENA (4-3-3): Narduzzo; Crocchianti (6′ Haruna), Carminati, Farcas, Martina (87′ Ruggeri); Agnello, D’Iglio (74′ Bani), Sare; Gibilterra, Guidone (74′ Orlando), Mignani. A disposizione: Gragnoli, Marcocci, Morosi, Zulpa. All.: Gilardino.

SCANDICCI (3-5-2): Iacoponi; Viola, Francalanci, Diana; Meucci, Di Benedetto (46′ Marini), Mazzolli (76′ Sinisgallo), Borgarello (58′ Tacconi), Zaccagnini (78′ Bertoletti); Ferretti (85′ Imbrenda), Kernezo. A disposizione: Bruni, Ficini, Frascadore, Liberati. All.: Davitti.

Con tanta sofferenza il Siena porta a casa una vittoria fondamentale dopo un digiuno che durava da oltre un mese. Sicuramente la squadra bianconera, pur non impressionando, è scesa in campo con maggiore convinzione e concentrazione rispetto alle ultime gare. Lo Scandicci non ha demeritato, ma nel finale i bianconeri si sono difesi strenuamente

96′ Fine partita

94′ Tiro di Bani dal limite dell’area, pallone a lato di molto

93′ Buona giocata di Gibilterra sulla linea di fondo e subisce fallo guadagnando secondi preziosi

92′ Grande contropiede di Mignani che porta a spasso mezza difesa e poi scarica su Haruna che gli era andato a supporto. Il laterale nigeriano va sul fondo e crossa sbagliando però la misura

90 Cinque minuti di recupero

89′ Il Siena sventa la minaccia da corner con Carminati che risolve una mischia rifugiandosi nuovamente in angolo

89′ Botta di Meucci, Narduzzo si supera

87′ Gilardino si copre. Dentro Ruggeri per Martina

87′ Altra ammonizione, stavolta per Bani che ha reiterato le proteste

86′ Ammonito Diana costretto a fermare una ripartenza di Mignani

85′ Ennesimo cambio nello Scandicci. Dentro Imbrenda per Ferretti

84′ Pallone tagliato da destra di Haruna, Orlando non aggancia e poi l’occasione sfuma

82′ Il neo entrato Bertoletti da sinistra prova un traversone, Carminati allontana non senza qualche affanno

80′ Preme ancora lo Scandicci, Ferretti da destra prova una conclusione che è a metà tra un tiro e un cross e Narduzzo controlla la sfera mentre esce

78′  Nuova sostituzione negli ospiti. Dentro Bertoletti per Zaccagnini

76′ Altro cambio nello Scandicci. Sinisgallo rileva Mazzolli

75′ Subito propositivo Bani, che mette un pallone tagliatissimo da sinistra a cercare Mignani che non riesce ad indirizzare

74′ Mister Gilardino inserisce forze fresche. Escono Guidone e D’Iglio, entrano Orlando e Bani

72′ Francalanci rimette in mezzo un pallone su uno spiovente da corner, con qualche difficoltà Narduzzo fa sua la sfera

68′ Occasionissima SCandicci per il pareggio. Tacconi crossa da sinistra e trova da solo in area Viola, che colpisce malissimo di testa la sfera e alza sopra la traversa

65′ Rischia tantissimo lo Scandicci, Francalanci fa un retropassaggio azzardato a Iacoponi che svirgola e per poco non combina la frittata. Il pallone finisce in angolo

63′ Siena in inferiorità numerica per un colpo subito da Haruna, lo Scandicci da destra si fa vedere con Meucci che mette in mezzo un pallone pericoloso ma Carminati spazza il pallone di testa

61′ Azione insistita dello Scandicci, il pallone finisce a Marini al limite dell’area, dopo un’iniziativa personale di Meucci. Bravo Martina a far ribattere il pallone addosso a Marini e a guadagnare la rimessa dal fondo

58′ Secondo cambio nello Scandicci. Borgarello lascia posto a Tacconi

56′ Altra bella combinazione tra Mignani e Guidone. I due si intendono alla perfezione, nell’occasione il capitano viene steso da Diana ma l’arbitro lascia proseguire tra le proteste

52′ Ripartenza fulminea del Siena, Agnello lancia Mignani in campo aperto con lo Scandicci tutto sbilanciato in avanti. Il numero 45 va palla al piede ma si fa chiudere da Francalanci

47′ Un ammonito dopo pochi secondi anche in questa frazione: è Mazzolli, che interviene in maniera scomposta su Gibilterra

46′ Inizia la ripresa

Si riparte con un cambio nelle fila dello Scandicci. Marini rileva Di Benedetto

Un buon Siena nei primi 45 minuti. La squadra di Gilardino resiste bene al forcing ospite e poi punisce ad una delle prime sortite offensive, con una bellissima azione finalizzata da Guidone. Lo Scandicci non ha però accusato il colpo ed è rimasto in partita fino alla fine. Nota negativa l’ennesimo infortuno di Crocchianti

Fine pt

45′ Un minuto di recupero

41′ La squadra ospite dopo il gol subito non si è disunita, e continua a pressare molto alto la squadra di Gilardino

38′ Sare allontana la respinta su calcio d’angolo, il pallone finisce sulla sinistra a Gibilterra che fa 30 metri di campo e prova a puntare Viola, che però rientra su di lui e fa buona guardia

37′ Risponde subito lo Scandicci. Kernezo riceva palla al limite e scarica violentemente col destro, pallone deviato in corner

33′ Il capitano bianconero è subito corso ad abbracciare mister Gilardino

32′ Vantaggio Robur! Pennellata dalla trequarti di Agnello che trova a centro area Guidone, che di testa gira alla perfezione alle spalle di Iacoponi

29′ Martina sfonda a sinistra, si sposta la palla sul destro e scarica al limite per Sare. Il centrocampista tira con l’esterno destro ma Iacoponi respinge, la palla ritorna sui piedi del numero 42 che però al secondo tentativo spara alto

26′ Bellissima combinazione al limite dell’area tra Guidone e Mignani. Il capitano fa un velo a Mignani che gli rende palla, sterza in area e calcia ma il suo tiro è murato da Viola

23′ Sare al limite dell’area ha tanto spazio per provare la conclusione, ma si trova la palla sul sinistro e svirgola malamente il tiro

21′ Buon movimento di Gibilterra ai 30 metri, l’esterno bianconero fa fuori un avversario e poi calcia di prima. Pallone alto non di molto

18′ Pallone in verticale di Haruna per Guidone, che difende palla sul lato corto dell’area di rigore e viene strattonato da Diana. C’erano gli estremi del fallo, ma l’azione è continuata perché il capitano ha tenuto il possesso della palla crossando in area

14′ Buona azione del Siena. Sare rimette al centro dell’area un pallone su cui Mignani si avventa anticipando anche Farcas, il suo tiro finisce sull’esterno della rete

13′ D’Iglio prova la botta da fuori, tiro respinto dalla difesa

8′ Lo Scandicci invece in questi primi minuti è disposto con la difesa a tre

6′ Dentro Haruna al posto di Crocchianti. Il nigeriano si dispone da terzino destro

4′ Incredibile sfortuna per Crocchianti, che al secondo scatto si accascia a terra e a breve sarà sostituito

3′ Il tiro di Ferretti è bloccato da Narduzzo in due tempi

2′ Subito ammonito Crocchianti che stende Kernezo al limite dell’area lanciato a rete

2′ Il Siena è disposto con un 4-3-3 come a Cannara, quando con gli stessi interpreti (esclusi D’Iglio e Gibilterra) fece la miglior partita della stagione

1′ Partiti

Robur ancora in completo rosso, lo Scandicci risponde con il completo blu

17.45 Le squadre sono rientrate negli spogliatoi, tutto pronto per il fischio d’inizio

FORMAZIONE UFFICIALE SCANDICCI: niente da fare per Mugelli in casa Scandicci, che non è neanche in panchina. In attacco Davitti si affida al tandem Ferretti-Meucci

FORMAZIONE UFFICIALE SIENA: mister Gilardino conferma (apparentemente) il 3-5-2 dove Carminati torna al centro della difesa. Un altro ritorno dal primo minuto è quello di Crocchianti, mentre per D’Iglio è l’esordio da titolare

La vetta della classifica che sembra sempre più irraggiungibile ed una posizione in graduatoria che impone di dover tornare a fare punti quanto prima per non rischiare di rimanere invischiati nella lotta salvezza. Una prospettiva che in casa Siena fino ad un mese e mezzo fa sarebbe sembrata assurda, ma che le varie vicissitudini hanno portato ad essere tremendamente attuale. Quest’oggi contro lo Scandicci la Robur non può fallire l’appuntamento con i tre punti, che mancano dalla gara di San Giovanni Valdarno.

Neanche per questo incontro mister Gilardino potrà contare su nuovi innesti, dato che sia Padulano che De Falco potranno essere schierabili soltanto da domenica. Ma il problema principale che attanaglia il tecnico di Biella è quello relativo al 2002: con la squalifica di Ilari, Mignani resta l’unico giocatore di movimento a disposizione e a lui verranno chiesti gli straordinari. Per cautelarsi da una sua possibile sostituzione forzata a gara in corso, in panchina ci saranno Marcocci e il giovanissimo Morosi. Se non altro il tecnico bianconero può sorridere per il ritorno di Carminati, con il quale è da tenere in seria considerazione il passaggio alla difesa a quattro. Haruna potrebbe quindi posizionarsi nel ruolo di terzino destro (ma sono il rialzo le quotazioni di Crocchianti), dall’altra parte Ruggeri. In mezzo D’Iglio reclama spazio dopo il buono spezzone di Ostia; le altre due maglie se le contendono Sare, Agnello e Bani. In avanti Mignani con Guidone e Martina.

Nello Scandicci rientra Sinisgallo, anche se Davitti deve fare ancora i conti con le pesanti assenze di Andreotti e soprattutto Saccardi in avanti. Probabile 4-4-2 per il tecnico fiorentino, con Ferretti a fare da punto di riferimento in attacco. Sulle fasce ci saranno Kernezo ed uno tra Tacconi e Sinisgallo, al centro del campo invece potrebbe essere promosso Marini con uno tra Mazzolli e Borgarello, che in passato è transitato anche dal settore giovanile bianconero. In dubbio Mugelli che, come all’andata, non è al meglio.

(Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol