Siena-Sampdoria 1-0

SIENA (3-4-2-1): Pegolo; Neto, Contini, Felipe; Angelo, Della Rocca, Vergassola, Rubin; Rosina (dal 25' st Sestu), Reginaldo (dal 37' st Bolzoni); Paolucci (dal 18' st Bogdani). All. Iachini
A disp.: Farelli, Dellafiore, Paci, Belmonte, Del Grosso, Coppola, Bolzoni, Valiani, Verre, Mannini, Sestu, Bogdani
SAMPDORIA (4-4-2): Romero; Gastaldello, Palombo, Costa, Poli; De Silvestri (dal 40' st Munari), Krsticic, Obiang; Estigarribia (dal 32' st Savic); Eder (dal 20' st Soriano), Icardi. All. Rossi
A disp.: Da Costa, Berni, Renan, Castellini, Mustafi, Munari, Tissone, Berardi, Poulsen, Soriano, Rossini, Savic
ARBITRO: Russo di Nola (Giachero-Rubino/Passeri/Gicomelli-Pasqua)
AMMONITI: 31' st Bogdani (S), 40' st Sestu (S)
ESPULSI: 47' st Iachini (S)
MARCATORI: 26' st Bogdani (S)
ANGOLI: 6-2
SPETTATORI: 7961 (abbonati: 6869; paganti: 1092)

La Robur contro la Samp deve vincere per tenere accesa la fiammella della speranza. Un altro passo passo significa dire addio o quasi al treno salvezza. Devono scrollarsi di dosso la paura, i bianconeri, e lo fanno, con rabbia, quando Bogdani, di testa, regala al Siena quel successo che non arrivava da sei giornate.

In un Franchi poco gremito e bagnato dalla pioggia, mister Iachini, per battere la Sampdoria, tenta il tutto e per tutto e getta dentro le tre punte (Rosina, Reginaldo e Paolucci); in difesa Paci cede il posto a Contini. Sulla fascia sinistra Del Grosso a Rubin. Prima maglia titolare per Della Rocca. Nessuna novità nella Samp: Krisicic recupera dalla botta al ginocchio presa in allenamento ed è regolarmente in campo, davanti la coppia Eder-Icardi.

Il terreno del Franchi è pesante, le prime battute sono di studio. Per la cronaca, da annotare al 7', giusto la bella apertura di Neto per Rubin che guadagna il primo angolo della partita. Sugli sviluppi ci prova di testa Contini ma si scontra con Gastaldello e rimane a terra. Al 12' Vergassola verticalizza corto per Paolucci, Romero in uscita perde palla, ma nessun bianconero ne approfitta. Ne nasce una punizione per Vergassola, in area aggancia Felipe che manda alto. Dall'altra parte tra le braccia di Pegolo la conclusione di Costa. Bell'azione del Siena una manciata di secondi dopo: Contini recupera palla, serve Rosina che salta l'avversario e innesca Angelo: sicuro Romero sul cross del brasiliano. Punizione per la Samp al 19': la batte Eder, ma si alza subito la bandierina del fuorigioco. In fuorigioco anche Icardi al 21'. Il Siena fa fatica a trovare spazi, ci riesce al 24' con il traversone di Rubin che Paolucci sfiora soltanto, poi sul tiro cross basso ancora di Rubin, nessun bianconero riesce a trovare la deviazione vincente. E' proprio la velocità del numero 33 che il Siena proba a sfruttare maggiormente, ma senza successo. Il Siena prende coraggio: al 33' ci prova Angelo di Testa, al 35' Reginaldo dalla distanza, ma è attento Romero. E il Franchi applaude i suoi. Al 37' su punizione di Estigarribia, Icardi ben posizionato non trova lo specchio della porta. Al 41' Rosina non riesce ad arrivare sul traversone di Rubin. 
 

Stessi uomini a inizio ripresa, con il Siena subito in avanti: cross di Rubin, Vergassola allunga soltanto, dall'altra parte rimette in mezzo Angelo, il colpo di testa di Rosina non impensierisce e comunque è alzata la bandierina del fuorigioco. Al 4' Estigarribia serve Eder, Contini e Felipe ci mettono una pezza. Al 7' Romero non ha problemi sul traversone teso di Rubin, al 9' bello il cross del mancino bianconero, allontanato da Palombo; un minuto dopo fuori il sinistro di Rosina, poi fermato in fuorigioco tra le proteste di casa. Al 15' sul cross di De Silvestri, Angelo di petto fa venire qualche brivido a Pegolo. Al 21' il portiere bianconero devia in angolo il destro di Poli. Qualche angolo collezionato da una e dall'altra parte non cambia il risultato. Lo cambiano invece le sostituzioni di Iachini al 26': Sestu confeziona il cross perfetto per Bogdani che di testa non ha che da metterla dentro. Al 31' Bogdani carica su Romero in uscita, ma è lui ad avere la peggio. Al 38' ancora sull'assist Sestu-Bogdani la Robur sfiora il raddoppio: L'albanese si fa venti metri palla al piede ma proprio davanti a porta scarica su Romero. Squadre molto allungate in campo, con le gambe appesantite dalla fatica. Non molla però la Samp che al 44' ha la palla del pareggio: Icardi si fira in area passa a Soriano che defilato mette di poco fuori. Poi sul fondo la conclusione di Gastaldello. Il Franchi allora alza la voce per sostenere i bianconeri. Bel primo minuto di recupero Sestu, da solo, parte in velocità, ma al momento del passaggio a Rubin il difensore è in fuorigioco. Tensione in campo: allo scadere viene espulso Iachini e al triplice fischio scoppia la rissa. Ma il Siena può finalmente salutare il successo. (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line