Siena-Pro Vercelli… da 1 a 10

I fantasmi del Franchi sembrano piombare nuovamente sulla Robur, che cade in casa contro la Pro Vercelli. I ragazzi di Gilardino vincono 1-2, cogliendo tre punti importanti nell’economia della classifica del girone a, visto che le "bianche casacche" si portano in zona play off a quota 16 punti, accorciando sulle prime della classe. La Robur, apparsa inconcludente nel corso dei novanta minuti, esce a bocca asciutta per la quarta volta al Rastrello in questa stagione, ma rimane comunque, visto il rallentamento delle altre, a due lunghezze dal secondo posto. Andiamo a conoscere qualche dato statistico relativo al match di ieri:

Primo goal tra i professionisti per Riccado Baroni, che dopo nove minuti di gioco risolve una mischia a centro area. Il centrale difensivo di proprietà della Fiorentina è costretto poi a lasciare il campo poco più tardi dopo aver siglato il vantaggio della Robur. 

Sono 2 i successi in trasferta della Pro Vercelli in questa prima metà di stagione. Dopo aver espugnato il Piola di Novara nel sentitissimo “derby del riso”, i vercellesi portano via tre punti preziosissimi dal Franchi. 

Quella siglata contro il Siena è la terza rete in campionato per il centravanti Gianmario Comi. Il capitano dei piemontesi, rimasto sul mercato per tutta l’estate, è stato reintegrato in rosa e sta dimostrando con le prestazioni di meritare lo spazio concessogli da mister Gilardino. Ieri ha realizzato un goal di pregevole fattura, girando all’incrocio dei pali, con una grande torsione, il preciso cross di Azzi.

Sono 4 i pareggi ottenuti dalla Pro fin qui. Due in casa con Pergolettese e Arezzo, e due in trasferta con Pro Patria e Pontedera. 

5 le reti messe a segno dalla Pro Vercelli lontano dal Piola. Un goal rispettivamente a Pontedera, Novara e a Busto Arsizio con la Pro Patria, mentre è la prima volta che i piemontesi, in questa stagione, segnano due goal in trasferta. 

6 i giocatori che occupavano la linea difensiva degli uomini di Giardino nel secondo tempo dell’incontro di ieri. Azzi, protagonista assoluto della contesa, nonché migliore in campo, si abbassava molto sulla linea di destra andando a dare manforte al terzino destro Foglia, così come Russo, subentrato al quasi omonimo Rosso, che contribuiva ad aiutare Quagliata sul settore di sinistra. 

Si ferma a 7 la striscia di risultati utili consecutivi della Robur, che non perdeva dal match casalingo contro la Pro Patria, deciso dal giovane albanese Kolaj, giocatosi lo scorso 22 settembre.

Con il successo di ieri, sale a 8 il numero di punti conquistati in trasferta dai piemontesi, il cui rendimento sta risultando essere molto equilibrato, visto che anche in casa il numero è lo stesso.

Sale a 9, e questo è un dato importante da segnalare, il numero di giocatori andati a segno per il Siena in queste prime dodici giornate di campionato.

Sono infine 10 i punti conquistati dai ragazzi di Dal Canto nelle ultime cinque giornate, uno in meno rispetto alla capolista Monza.

(Niccolò Anfosso)

FONTE: FOL