Siena-Prato 2-1

Siena (4-4-2): Moschin; D’Ambrosio, Freddi, Terigi, Iapichino; Ciurria (70' Jawo), Gentile, Steffè, Vassallo (46' Grillo); Bunino (46' Campagnacci), Marotta. A disposizione: Di Stasio, Ivanov, Panariello, Rondanini, Ghinassi, Guerri, Bordi, Stankevicius, Secondo. Allenatore: Cristiano Scazzola. 
Prato (4-2-3-1): Melgrati; Catacchini (14' Martinelli), Ghidotti, Marzorati, Tomi; Checchin, Gargiulo; Di Molfetta, Tavano (84' De Marchi), Piscitella (68' Ceccarelli); Moncini. A disposizione: Layeni, Carcuro, Danese, Malotti, Brondi, Strada, Beduschi. Allenatore: Francesco Monaco.
Arbitro: Miele di Torino. (Cassarà e Fantino).
Marcatori: 33' e 81' Marotta (S), 44' rig. Moncini (P)
Ammoniti: Steffè (S), Gargiulo (P), Iapichino (S), Terigi (S), D'Ambrosio (S).
Espulso: Marzorati (P)
Spettatori: 2.670 di cui 435 paganti e 2.135 abbonati. Ospiti 21. 17.757 euro incasso (compresa quota abbonati)

Il Siena torna a vincere un mese e mezzo dall'ultimo successo (30 dicembre a Gorgonzola). Decide Marotta, che arriva a doppia cifra con un gol per tempo, il secondo su calcio di rigore. Sempre dal dischetto aveva momentaneamente pareggiato Moncini. Punteggio eccessivo per il Prato, che nella prima parte della ripresa ha giocato meglio, ma oggi era troppo importante uscire da questo tunnel di quattro k.o. consecutivi.

92' fine partita

90' due minuti di recupero. Si lamenta un assistente del Prato che viene espulso dall'arbitro

89' Jawo strozza il mancino, palla in fallo laterale

86' cross dalla sinistra, Jawo sfiora il pallone dall'area piccola

84' cambi esauriti anche per il Prato, che sostituisce Tavano. Al suo posto De Marchi

83' Jawo mette dentro un cross di Campagnacci, ma il gioco era fermo per fuorigioco

81' goooool, Marotta!!! Portiere spiazzato, Robur di nuovo in vantaggio!!

79' calcio di rigore per la Robur, Marotta prova la rovesciata e la conclusione viene fermata con le mani da Marzorati, rigore ed espulsione.

75' quattro palloni toccati da Jawo e quattro falli fischiati contro

70' dentro Jawo, fuori Ciurria

68' fuori Piscitella, dentro Ceccarelli

66' punizione fischiata a Gentile per fallo di Checchin a ridosso dell'area di rigore. Va proprio Gentile che calcia basso sulla barriera 

64' arrivano i primi fischi e mugugni da parte del tifo di casa

62' Moncini rientra col destro, tiro tra le braccia di Moschin

61' bello slalom di Grillo, steso da Tomi che viene ammonito 

60' punizione dalla destra di Ciurria, palla direttamente sul fondo

55' Tomi va via a Gentile, si fa quindici metri e poi conclude alto

53' arrivano i dati sugli spettatori: paganti 435, incasso 17757 inclusa quota abbonati

52' Ciurria dalla bandierina, Gentile conclude alle stelle

51' Campagnacci aggangia in area un passaggio di Marotta, tiro deviato e primo angolo della ripresa

48' Ciurria va su una punizione dalla sinistra, Terigi per poco non ci arriva e la palla termina sul fondo

Ripartiti. Si ricomincia con due cambi: fuori Vassallo e Bunino, dentro Grillo e Campagnacci

47' fine primo tempo. Robur in vantaggio con la nona rete stagionale di Marotta, che spreca altre due palle gol. Il Prato va vicino alla segnatura con Moncini, che allo scadere realizza su un calcio di rigore concesso per motivi poco chiari. In area cadono Checchin e Tavano, l'arbitro indica il dischetto tra le proteste dei bianconeri.

47' ancora Marotta dentro area, destro alle stelle

46' Marotta raccoglie un cross di Ciurria ma impatta di testa debolmente, palla tra le braccia di Melgrati

45' due minuti di recupero

44' pari del Prato con Moncini, che dal dichetto spiazza Moschin

43' rigore per il Prato per fallo su Checchin in area, tra le proteste di Iapichino e Gentile

39' Bunino cerca un triangolo con Marotta che va giù al limite, l'arbitro non interviene tra le proteste di Scazzola

34' Iapichino trattiene Di Molfetta, giallo per l'italosvizzero

33' lancio di Gentile per Marotta che trova un sinistro chirurgico che supera Melgrati, spatte contro il palo e entra in rete!!!

32' lampo di Moncini dalla distanza, Moschin con un colpo di reni toglie la palla dalla traversa

31' ripartenza Robur in superiorità numerica, Marotta ottiene 'solo' un angolo

29' Moncini servito sul filo del fuorigioco, a tu per tu col portiere provvidenziale la respinta coi piedi di Moschin

25' quarto angolo per il Prato, il Siena riparte in contropiede: Freddi lancia Marotta, strattonato da Gargiulo, giallo per lui 

21' Tomi va sulla punizione, il tiro è ribattuto dalla barriera

20' Terigi frana su Moncini, fallo dai 25 metri

16' Steffè a due piedi su Di Molfetta, arriva il primo giallo della gara

15' Moncini tira centralmente, Moschin imperfetto ma sulla ribattuta c'è Iapichino

14' c'è già un cambio: Catacchini, infortunato, cede il posto a Martinelli. Ghidotti passa in fascia.

13' Marotta calcia da posizione troppo defilata per impensierire Malgrati

10' punizione del Prato dalla sinistra, contro cross di Tavano con palla non raccolta da nessun giocatore dei lanieri

8' Steffè lancia Bunino, che spintona un difensore e viene fermato dall'arbitro

6' Steffè verticalizza per Marotta, che perde l'attimo e si fa anticipare da Malgrati. Sfuma un'occasione colossale per la Robur

3' presente tra gli spalti anche Raffaele Runino, doppio ex della gara

Partiti! Comincia in quiesto istante la partita!

16.25 squadre in campo. Robur con la prima maglia, Prato in completo rosso e pantaloncini e calzettoni bianchi.

16.15 squadre negli spogliatoi. Tutto pronto per Siena-Prato

16.10 sono 34 i precedenti: 16 vittorie per la Robur, 11 pari e 7 sconfitte. L'anno scorso al Franchi la gara terminò a reti inviolate. Quest'anno, all'andata, finì 1-2 con reti di Antonini (autorete), Marotta e Moncini. Fu la prima vittoria della Robur 2016/17, vittoria che costò cara all'allenatore del Prato Acori.

16.00 Campagnacci partirà ancora dalla panchina. Non convocati Lucarini, Ventre, Romagnoli (ha giocato ieri con la Berretti), Saric (affaticamento muscolare) e Castiglia, punito dopo il gesto alla curva di sette giorni fa.

15.50 FORMAZIONI UFFICIALI: Tutto come previsto. Scazzola conferma Freddi e Terigi in difesa, dove rientra D'Ambrosio. In mezzo esordio dal 1' per Steffè a fianco di Gentile, con ancora Vassallo e Ciurria sugli esterni e Bunino-Marotta davanti. Monaco recupera Ghidotti dietro, per il resto nessuna novità nell'undici che ha battuto la Viterbese. (G.I.)

Fonte: Fol