Siena, Ponte: “È arrivata la vittoria, il campionato è equilibrato”

È arrivata la prima vittoria per la Robur Siena, ai nostri microfoni ne ha parlato il presidente del club toscano, Antonio Ponte: "Sì, ci mancava una vittoria, abbiamo fatto quattro pareggi consecutivi quindi ci voleva la vittoria che abbiamo ottenuto sabato scorso. Adesso ci siamo, serve pazienza, l'avevo detto già all'inizio che questa squadra si è appena formata: servono 1-2 mesi di amalgama, con la pazienza che nel calcio nessuno sembra avere. Da parte nostra saremmo contenti se ci fossero 2-3 punti in più. Il girone è equilibrato, vediamo se riusciamo nelle prossime due trasferte, sia a Santarcangelo che a Ferrara, di fare punti".

Per quello visto finora, a livello di girone, il Siena se la può giocare anche per obiettivi più importanti rispetto a quelli fissati a inizio stagione?
"Sì, credo che stiamo vedendo che c'è abbastanza equilibrio, dalle notizie che ho sulle altre squadre non penso ve ne sia una in grado di ammazzare il campionato, neanche la SPAL, ma cinque o sei che possono vincere".

Anche i giocatori più esperti stanno dando il loro contributo.
"Sì, diciamo che siamo imbattuti anche grazie a una grande difesa, che si sta costruendo attorno a Portanova. Ora ci stiamo sbloccando con gli attaccanti, siamo fiduciosi di poter fare un grande campionato. Anche Bonazzoli ha tanta esperienza, si è rimesso in discussione dimostrando di essere ancora un grande attaccante, sarà dura per le difese delle avversarie".

Fonte: TMW