Siena-Pescara 1-3

Colpo grosso del Pescara che espugna Siena e rimette piede in zona play-off. Gli abruzzesi partono forte e al 14' passano con Ragusa che riscatta un'occasione sciupata poco prima con un preciso destro a fil di palo dal limite su assist di Maniero. I biancazzurri insistono e al 21' raddoppiano con una bella azione personale di Politano che si accentra da destra e scarica un gran sinistro a fil di palo dal limite. Il Siena non ci sta e al 31' accorcia le distanze, seppur con un'azione viziata da un fallo di mano non rilevata dallo dalla terna arbitrale: sugli sviluppi di un angolo la palla viene controllata con un braccio da Giacomazzi che insacca di destro da pochi passi. Il Pescara non si scompone e al 55' mette al sicuro il risultato con un bel destro al volo in spaccata di Maniero su cross dalla destra di Balzano. 

Siena: Lamanna, Dellafiore, Giacomazzi, Feddal, Angelo, Pulzetti (21′ st Spinazzola), D’Agostino (1′ st Rosseti), Schiavone (33′ st Mannini), Milos, Rosina, Paolucci. A disposizione: Farelli, Crescenzi, Scapuzzi, Bonifazi, Camilli, Matheu. All.: Beretta.

Pescara: Belardi, Zauri, Schiavi, Capuano, Balzano, Zuparic, Brugman, Rossi, Politano (41′ st Mascara), Maniero (34′ st Sforzini), Ragusa. A disposizione: Pigliacelli, Frascatore, Piscitella, Cutolo, Bocchetti, Cosic, Kabashi. All.: Marino

Arbitro: Fabbri di Ravenna (Pegorin-Ceccarelli, Aureliano).
Marcatori: 14′ pt Ragusa, 21′ pt Politano, 31′pt Giacomazzi, 10′ st Maniero.
Ammoniti: Milos, Feddal, Giacomazzi, Pulzetti, Balzano, Rossi.
Recupero: 1′ pt, 3′ st.
Spettatori: 5.877 di cui 5.032 abbonati. Ospiti 179.

Fonte: Fedelissimo online