Siena, Perinetti: “Chiediamo più rispetto agli arbitri”

 

Il direttore sportivo del Siena, Giorgio Perinetti, è intervenuto in esclusiva a Radio Sportiva:

NATALE A SIENA – Con la Fiorentina si poteva dare di più, anche se loro ci hanno fatto soffrire: però gli episodi in area loro davano ragione a noi, e non è la prima volta che ci lamentiamo, non siamo fortunati con Banti. Speriamo che il vento cambi nel 2012. Almeno abbiamo interrotto la serie di sconfitti.

RISPETTO DAGLI ARBITRI – Nelle ultime partite ci hano mancato di rispetto. Chiediamo lo stesso metro di giudizio che usano contro di noi. Siamo una piccola società ma pretendiamo lo stesso trattamento delle grandi, la base dello sport.

VOTO AL 2011 – 15 punti sono molti, e ne meritavamo 2 o 3 in più per passare un Natale felice. Ma la squadra ha mostrato impegno e volontà, quindi siamo positivi. Miracoli in estate non se ne potevano fare, vediamo se a gennaio con qualche aggiustamento riusciamo a migliorare la squadra. Dobbiamo un po´ sfoltire la rosa e tentare di prendere un esterno o un attaccante.

SORPRESA BRKIC – Una grande rivelazione, uno dei migliori portieri della serie A.

CONTE – Non mi sorprende affatto la sua Juve, rileggetevi le mie dichiarazioni estive. Certo se lo obbligano a vincere lo scudetto può essere presto, ma l´impresa è alla sua portata.

Fonte: Radio Sportiva