Siena, giovani protagonisti: i dati sull’impiego degli under

E’ un Siena giovane e determinato quello forgiato dal direttore sportivo Andrea Grammatica, dal tecnico Alberto Gilardino e dal presidente Roman Gevorkyan. Una squadra a cui nel mercato invernale potrebbe essere aggiunto qualche altro tassello e che si sta distinguendo, sempre di più, nell’impiego dei giovani. Le regole della Serie D impongono infatti l’utilizzo di quattro quote (giocatori che vanno dal 1999 al 20002 in giù) per tutto l’arco della gara, eppure i bianconeri sono spesso andati oltre schierandone un numero superiore o chiamando, tra scelte e necessità, anche alcuni ragazzi del settore giovanile. I dati dell’utilizzo degli under sono stati analizzati dalla società in un report che di seguito riportiamo.

Marco Carminati (classe 2000) è il giovane più utilizzato, come minutaggio, da mister Gilardino: sono 720’ i minuti giocati dal difensore centrale, che è stato sempre convocato, è partito sempre titolare e non è mai stato sostituito.

Sono 632’ invece i minuti in campo per il difensore ex Ajax e Spal, Ricardo Farcas (classe 2000), anche lui sempre convocato e partito nell’undici titolare sei volte su otto. Il centrocampista è stato sostituito una volta e subentrato due.

Al terzo posto in questa ideale classifica c’è Cristiano Bani (classe 1999) centrocampista, con 591’ giocati, sempre convocato e titolare 7 volte su 8, sostituito 3 volte e subentrato una.

Con 526 minuti in campo in quarta posizione c’è un altro difensore, Samuele Ruggeri (classe 2001), anche lui sempre convocato, 6 volte su 8 titolare, due volte sostituito e due subentrato e con all’attivo anche un gol.

A scendere, sono 318’ i minuti di utilizzo di Guglielmo Mignani (classe 2002), attaccante sempre convocato, tre volte titolare, una volta sostituito e tre volte subentrato. Anche lui autore di un gol, quello che ha sbloccato il risultato a Cannara.

Il centrocampista Sare Abdoul Aziz (classe 2001) è stato in campo 295’, convocato 7 volte su 8 partite, tre volte partito titolare, mai sostituito e subentrato in tre occasioni.

267’ sono i minuti di Edoardo Bedetti, terzino destro (classe 2002), convocato 5 volte, 4 volte titolare, sostituito due volte ed una subentrato.

Riccardo Ilari (classe 2002), difensore, ha giocato in totale 263’ minuti, ha all’attivo 6 convocazioni su 8 partite, una volta titolare, una volta sostituito e 4 volte subentrato.

Matteo Gerace (classe 2001)centrocampista, che ha alle spalle presenze da titolare nell’Alessandria in C è stato utilizzato per 185’ minuti, convocato 7 volte,  non è mai partito con la maglia da titolare, non è mai stato sostituito ed è subentrato 4 volte.

I minuti di utilizzo di Adamu Haruna (classe 2000), centrocampista nigeriano, sono 158, 5 convocazioni, una volta titolare, una volta sostituito e 4 volte subentrato.

Alessandro Martina (classe 2000), difensore, è stato in campo 127’, convocato 5 volte, una volta titolare, mai sostituito e 4 volte subentrato.

Per Roberto De Angelis (classe 2001), difensore centrale i minuti sono 76, due convocazioni e due volte partito titolare, prima dell’infortunio al ginocchio che lo ha messo fuori lo scorso 15 novembre.

Infine l’attaccante Gabriele Gibilterra (classe 2000), ex Spal, Genoa, Foggia, con alcune presenze in C nell’Albissola, che terminata la squalifica, ha esordito nell’ultima partita prima della sosta, lo scorso 23 dicembre, giocando 20’.

Del gruppo Under fanno parte poi i portieri Filippo Gragnoli (classe 2001), Gianmaria Marcocci  (classe 2001), Gianmarco Leggiero (classe 2000) e il terzino sinistro Filippo Sette (classe 2000), che non sono ancora mai stati utilizzati da mister Gilardino.

(Giacomo Principato)

Fonte: FOL