SIENA-GENOA LE PAGELLE del Fedelissimo Online

Curci 5.5: Una respinta avventata e il Genoa sigla il 2-0. Nella ripresa si riscatta in parte, ma l’errore non si cancella.

Ficagna 5: Partita da dimenticare per i troppi errori commessi ed incertezze dimostrate. Fuori posizione nei goal subiti.

Del Grosso 5.5: Non incide sulla sua fascia, dimostra di crederci fino in fondo, ma non basta.

Brandao 5: quando Crespo ha messo a segno le due reti dove era?

Rosi 5.5 : Non difende e in attacco sbaglia. Buona volontà, ma oggi serviva ben altro

Jajalo 5.5 : Un passo indietro rispetto alle precedenti prove.

Ekdal 6 : Non male, quanto meno per l’impegno, ma non incide come servirebbe.

Codrea 5.5: Lontano parente del Codrea visto con la Lazio

Vergassola 6,5: Il capitano c’è, come sempre, ma è costretto a cantare e portare la croce.

Fini 6: Entra a partita compromessa e da ordine al centrocampo. Forse era meglio schierarlo fin dall’inizio.

Maccarone 7: Per lunghi tratti il Siena è lui. Non si arrende mai, lotta su tutti i fronti, conquista palloni  e mette a segno una rete. Deve giocare da punta!

Paolucci 6.5: Sarà un caratteriale, sarà un lezzo, ma questo ragazzo ha il goal nel sangue. Lasciarlo fuori è follia.

Reginaldo 6: Entra e alza il baricentro della squadra creando scompiglio nella difesa avversaria.

Ghezzal 5,5: A corrente alternata. Si mangia una rete che grida vendetta.

 

Baroni 5: Per ora la sua mano ancora non si è vista e questo comincia ad essere preoccupante. E’ chiamato ad un compito non facile e ci aspettiamo da lui qualche cambiamento. Prima che sia troppo tardi.

 

Arbitro Baracani 5,5: Tutto sommato non ha diretto male, ma in due occasioni ha commesso errori abbastanza gravi. La rete di Floccari, quella che ha chiuso la partita, è stata segnata con l’attaccante in fuorigioco di rientro. Rosi commette un fallo di mano evidente che non è stato sanzionato.

Fonte: Fedelissimo Online