Finale: SIENA-FLAMINIA 3-3

SIENA-FLAMINIA 3-3 (31′ Sirbu, 34′ Ferrara, 52′ Cruz, 74′ aut. Modesti, 78′ Haruna, 82′ Guidone)

SIENA (4-3-3): Narduzzo; Ilari (67′ Mignani), Guarino, Ruggeri, Martina; Agnello (73′ Bani), D’Iglio (46′ Padulano), Sare; Gibilterra (46′ Guberti), Orlando (67′ Haruna), Guidone. A disposizione: Gragnoli, De Falco, Schiavon, Pavlak. All.: Gilardino.

FLAMINIA (3-5-2): Grussu; Gasperini, Lazzarini, Modesti; Sirbu, Traditi, Guadalupi, Covarelli (59′ Battistelli (83′ Canestrelli)), Fè; Cruz (70′ Fondi), Ferrara (59′ Staffa). A disposizione: Nocco, Massaccesi, Barduani, Pagliaroli, Mignone. All.: Rambaudi.

Con un moto d’orgoglio il Siena recupera uno svantaggio di tre reti e agguanta il pari contro la Flaminia. I ragazzi di Gilardino si svegliano però troppo tardi e nel finale non hanno più le forze di effettuare anche il sorpasso sulla squadra laziale, ridotta in 10 da inizio secondo tempo per l’espulsione di Sirbu. Tutto sommato un risultato insperato per come si era messa la gara

95′ Fine partita

93′ Grandissimo recupero di Martina che nega a Staffa la possibilità di involarsi in area

91′ Botta di Bani da fuori area, pallone alto

90′ Cinque minuti di recupero

87′ Sare chiude un contropiede ospite di Staffa, pericolosamente lanciato a rete

83′ Cambio nella Flaminia. Entra Canestrelli per Battistelli

82′ Guidone! La pareggia il Siena! Palla fantastica di Bani per Martina, che sul fondo mette in area rasoterra per Guidone che col sinistro gira in rete

80′ Stessa identica situazione ed il Siena va vicino al pari. Cross di Guberti, HAruna colpisce di testa ma alza troppo la mira stavolta

78′ Accorcia ancora il Siena! ANgolo di Guberti, Haruna incorna di testa e insacca

76′ Annullato il secondo gol al Siena. Guberti da sinistra calcia di prima intenzione, Grussu ribatte. Il pallone si impenna e finisce a Padulano che in mezza girata deposita in rete

74′ Accorcia il Siena. Cross da sinistra di Guberti, Modesti sembra depositare dentro la sua porta

73′ Dentro Bani per Agnello

70′ Nella Flaminia dentro Fondi per Cruz

69′ Guberti si coordina da dentro area su un pallone allontanato dalla difesa della Flaminia, tiro alle stelle

67′ Altri cambi nel Siena. Fuori Orlando ed Ilari, entrano Mignani ed Haruna

66′ Cross di Guidone da centro area, Gasperini appoggia di petto a Grussu

62′ Nonostante l’uomo in più il Siena è completamente alle corde e arriva sempre secondo sulle palle vaganti

59′ Doppio cambio nella FLaminia. Dentro Staffa e Battistelli, fuori Covarelli e Ferrara

54′ Notte fonda per il Siena, oggi colpito ad ogni affondo della Flaminia

52′ Narduzzo respinge l’ennesimo rigore ma la palla schizza a centro area dove lo stesso Cruz ribatte a rete

51′ Rigore per la Flaminia. Cruz devia il pallone verso la porta, Narduzzo allontana, sul pallone si fionda Covarelli che calcia e trova la mano di Sare. AMmonito il calciatore del Siena nella circostanza

50′ Siena disposto adesso con un 4-2-4, con Padulano largo a destra e Guberti dalla parte opposta

49′ Erroraccio di Sirbu, che già ammonito rimedia il secondo giallo per un fallo ingenuo a metà campo su Guberti. Flaminia in dieci per tutta la ripresa

46′ Subito Guidone si gira al limite dell’area e calcia, tiro strozzato

46′ Comincia la ripresa

Doppio cambio pronto nel Siena: Padulano e Guberti rilevano Gibilterra e D’Iglio

Il Siena chiude la prima frazione con un risultato molto pesante, forse anche immeritato. I bianconeri pagano però l’errore di Gibilterra poco prima del vantaggio di Sirbu, che avrebbe potuto cambiare l’inerzia della gara. Per la Robur adesso si fa durissima

48′ Occasionissima sullo scadere per il Siena. Gibilterra da palla ferma mette in mezzo, Orlando spizza con intelligenza e la sfera finisce sui piedi di Guarino che spreca clamorosamente a tu per tu con Grussu

45′ Due minuti di recupero

43′ Sirbu ferma la ripartenza di Gibilterra a metà campo. Giallo per lui

41′ Ruggeri sbaglia l’intervento, Ferrara ne approfitta e va verso la porta, Ilari chiude Cruz sul più bello

40′ Ancora Orlando pericoloso. L’attaccante devia di testa un traversone di Ilari, il portiere va a vuoto ma si salva perché la palla va fuori di poco

39′ Ci riprovano i bianconeri. Gibilterra pennella da destra, Orlando viene anticipato

37′ Grande occasione per accorciare per il Siena. Agnello rimette in mezzo un pallone da destra, Ilari in area è solo ma si fa murare la conclusione da un difensore. Grussu controlla senza patemi

34′ Raddoppio Flaminia. Ferrara ruba palla a Guarino in area e fredda Narduzzo per il 2-0

31′ Gol sbagliato gol subito. Ferrara taglia centralmente e allarga a destra su Sirbu, che scarica un destro di rara bellezza che si spegne all’angolino. Flaminia in vantaggio all’improvviso

30′ Combinazione nello stretto del Siena: Guidone al limite apre il compasso per Orlando che difende la sfera e la lascia scorrere a beneficio di Gibilterra, che solo a centro area sparacchia senza troppa convinzione addosso a Grussu

27′ Bello scambio al limite tra Guidone e Agnello, il centrocampista siciliano va al tiro dal limite col sinistro ma non inquadra la porta

26′ Traversone da sinistra di Fè, Narduzzo smanaccia

24′ Ci riprova ancora la Flaminia, stavolta con Covarelli che tira da fuori area ma alza troppo la mira

22′ Cross da destra di Sirbu, Ruggeri liscia la sfera che finisce sui piedi di Cruz che però non riesce ad indirizzare verso la porta

17′ Palla tagliata da D’Iglio a cercare in area Gibilterra, che nella circostanza aveva tagliato bene il fronte offensivo. Suggerimento un po’ troppo lungo

14′ Sare ruba palla a centrocampo e lancia Orlando, fermato fallosamente da Gasperini che si prende il giallo

11′ Fè calcia una punizione dai 25 metri, la barriera devia e fa impennare il pallone che si stampa sulla parte alta della traversa

8′ Rischia tantissimo il portiere ospite Grussu, che non controlla al limite dell’area un pallone arrivato da dietro la metà campo. La palla finisce fuori area e l’estremo difensore è costretto ad allontanare visto che Guidone era in agguato

7′ Siena ancora in avanti con Martina, traversone però completamente sbagliato

4′ Combinazione Agnello-Guidone che ha ricordato quella con cui la Robur andò in rete contro lo Scandicci due settimane fa

2′ Nella Robur c’è Guidone a fare l’esterno d’attacco, come a Scandicci diversi mesi fa

1′ Ci prova subito la Flaminia da sinistra con Covarelli, Narduzzo esce in presa alta e blocca

1′ Partiti

La Robur torna alla maglia a scacchi bianconera, con calzoncini e calzettoni bianchi. La Flaminia risponde col completo rosso

14.20 I protagonisti sono negli spogliatoi, tutto pronto per il fischio di inizio

14.00 Le squadre e la terna arbitrale stanno ultimando la fase di riscaldamento

FORMAZIONE UFFICIALE FLAMINIA: Rambaudi dovrebbe aver confermato il 3-5-2 ipotizzato alla vigilia, anche se permane qualche dubbio. Sirbu potrebbe fare l’esterno di centrocampo, così Ferrara andrebbe ad affiancare Cruz in attacco

FORMAZIONE UFFICIALE SIENA: staffetta per Mignani che parte dalla panchina: come 2002 in campo c’è Ilari. Gilardino sorprende anche in attacco: Guidone torna dal primo minuto ma con lui c’è anche Orlando

Il Siena va a caccia del terzo successo consecutivo per rilanciarsi ulteriormente in classifica e dare seguito ai segnali di ripresa dell’ultimo periodo. Domenica scorsa a Città di Castello, infatti, la prova dei bianconeri ha convinto sotto tanti aspetti, ed il risultato è stato una diretta conseguenza di quanto visto in campo. Oggi contro la Flaminia mister Gilardino si aspetta conferme da parte di un gruppo che si è dimostrato una volta di più in piena sintonia con il suo allenatore.

Il tecnico bianconero in settimana ha abbracciato anche gli ultimi due nuovi arrivati, Guberti e Guarino. Il difensore proveniente dal Licata sarà subito protagonista dal primo minuto al centro con Ruggeri complici le tantissime defezioni in difesa, unico reparto dove il Siena è al momento in emergenza. Sono fuori per infortunio infatti Terigi, Crocchianti e Carminati, oltre a Farcas che è stato fermato dal giudice sportivo. In mezzo al campo potrebbe essere la volta buona per il ritorno di Bani, insieme ad Agnello e D’Iglio che allo stato attuale sembrano intoccabili. Davanti potrebbe partire nuovamente titolare Orlando, a meno che Guidone non sia pienamente ristabilito. Ai lati del centravanti agiranno Gibilterra e Mignani.

Davanti ci sarà una Flaminia che è reduce da quattro sconfitte nelle ultime cinque gare, ma che ha appena avviato il nuovo corso con Roberto Rambaudi in panchina. L’ex giocatore del Foggia avrà il compito di traghettare la squadra fuori dalla zona playout, dove è lentamente scivolata settimana dopo settimana. Per la sua prima sulla panchina rossoblu, il tecnico piemontese deve fare a meno di Fapperdue e soprattutto Sciamanna. Il modulo di riferimento sarà probabilmente un 3-5-2 che non dovrebbe vedere grosse novità di formazione rispetto alle ultime uscite.

(Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol