Siena, difficile la missione Guidetti per gennaio

Ancora in cerca di una punta di peso come alternativa a Emanuele Calaiò, sfumata l'ipotesi-Bendtner, la dirigenza del Siena continua a sognare l'approdo dell'italo-svedese John Guidetti (20), classe '92 quinto miglior marcatore nella Eredivisie dello scorso anno con la maglia del Feyenoord. Il giocatore continua a suscitare interesse presso le medio-piccole di Premier League e le ambiziose di Football Championship (ultime arrivate sulle sue tracce il Blackburn e il Queens Park Rangers), e, mentre Fiorentina e Sampdoria sembrano ormai aver abbandonato la pista, con l'incognita Lazio aperta (legata in particolare alle cessioni degli esuberi a gennaio, con almeno uno tra Floccari, Zarate, Rocchi e Kozak sul piede di partenza), i toscani, per aggiudicarsi il prestito dal Manchester City del talentuoso centravanti, potrebbe avvalersi della collaborazione dell'Inter, interessata all'ingaggio a titolo definitivo del giocatore. Il City, in ogni caso, sembra maggiormente orientato a fornire al proprio tesoretto, sotto contratto al momento fino al giugno 2014, una più significativa esperienza nel calcio inglese, dopo la brevissima parentesi al Burnley durante il 2010/11.

Fonte: tuttomercatoweb.com