Siena-Chievo: le pagelle del Fedelissimo

Brkic Una sola grande parata, una parata che vale un goal. 7

Vitiello Ormai è una sicurezza , come tutti i suoi compagni di reparto. 7

Contini Chiamato a sostituire Terzi, fin che sta in campo gioca senza paura. I veneti trovano un altro ostacoli davanti a loro. 7

Rossettini Verrebbe la voglia di vederlo giocare, qualche volta, meno bene del suo ormai consolidato (ottimo) standard, per non avere proposte di qualche “grande” in cerca di rinforzi… 7,5

Del Grosso Altra grande prestazione. Dalle sue parti non passa nessuno e riparte alla grande. Anche lui è ormai una certezza. 7,5

Gazzi Un super acquisto. Un giocatore come piacciono a noi tifosi, di quelli che danno tutto fino ad avere i crampi. Lui rompe e D’Agostino costruisce.  Una vera diga. 7,5

D’Agostino Ha giocato da “fenomeno”. Per dargli un voto più che sufficiente, basterebbe la rete su punizione da manuale del calcio, ma prima e dopo c’è stata una prestazione da par suo. Con eleganza ha preso per mano la squadra e l’ha guidata alla vittoria. 8

Mannini Preso di mira dai grintosi veronesi, il nostro laterale ha sfoggiato l’ennesima prestazione tutto cuor e sostanza. 7

Brienza Ancora grazie alla Reggina che ha permesso al Siena di tesserarlo. Un furetto, una spina del fianco, sempre, per tutti i novanta minuti, e in più rientra a prendersi i palloni. Grande. 7,5

Destro E’ stata la sua giornata. Due reti, una delle quali splendida.  E’ un valore aggiunto del Siena, soprattutto se si tiene a mente che ha compiuto solo 21 anni. Non che è essere lui il migliore in campo. 9

Calaiò Ha cercato la rete per tutta la gara, l’ha trovata solo nel finale, ma ha contribuito alla seconda segnatura di Destro con una giocata da campione. Il Siena scala la classifica e l’arciere va sul podio dei cannonieri. 8

Pesoli Chiamato a sostituire Contini, entra subito in partita con la sua grinta e voglia di far bene. Non sbaglia nulla. 7

Larrondo Riesce a tenere alta la squadra nei pochi minuti che gioca, ma si fa ammonire ingenuamente. 6,5

Bolzoni Verrà la sua ora, per ora si accontenta di pochi minuti nei quali è chiamato a dar ordine alla squadra. 6,5

 

Positivo

Tutto. Il Siena gioca, vince, segna, annichilisce gli avversari che di fronte ai bianconeri paiono sempre poca cosa. Non facciamo ragionare le altre squadre e questa è la vera forza del Siena di Sannino.

Negativo

È impresa ardua trovare qualcosa di negativo quest’oggi. Un premio a chi ci riesce.

Antonio Gigli

 

Fonte: Fedelissimo online