Siena Calcio Femminile, triangolare di beneficenza a Firenze

Dopo il pareggio poco soddisfacente, domenica scorsa a Oristano, la pausa del campionato di serie A2, tutto sommato, può portare ossigeno al Siena Calcio Femminile. 
Tre settimane per riordinare le idee, in attesa della gara dell’11 aprile, in casa con lo Jesi, che aprirà la strada al rush finale.
Questa domenica, però, le bianconere saranno comunque impegnate in campo, per mantenere la forma e non calare in concentrazione. L’impegno della squadra di mister Montanelli sarà a Firenze, per un triangolare di beneficenza organizzato dalla società viola. Protagoniste le tre squadre toscane di A2, con il Pisa a fianco – appunto – di Siena e Firenze.
Il triangolare si svolgerà con un girone all’italiana, dove ogni squadra incontrerà le altre due su match di un unico tempo, da 45 minuti. Si comincia alle 15, al campo fiorentino di San Marcellino, con la sfida tra Firenze e Siena. L’intero ricavato della giornata sarà devoluto in beneficenza.

1^ Giornata Ritorno Campionato Toscano Juniores – Recupero

PRIMADONNA FIRENZE – SIENA CF: 5 – 0 (1 – 0)   FIRENZE: Manfredini; Valgimigli G., Innocenti N., Esperti, Tabaku (63’ Ferrari); Giudice, Magni (67’ Fusini), Ferrati, Togni (75’ Corsi); Crespi, Abati (81’ Loriga). A DISPOSIZIONE Valgimigli A., Innocenti M. ALLENATORE: Nicoli. SIENA CF: Picciafuochi I.; Carniani, Auletta, Picciafuochi E., Prazza; Meattini (85’ Santioli), Ceci, Santacroce, Solinas (45’ Paganucci); Presentini, Benke. A DISPOSIZIONE: Ginanneschi. ALLENATORE: Frizza. ARBITRO sig. Massoni di Firenze. MARCATRICI: 46’ pt, 53’ Crespi, 58’ Tabaku, 77’ Corsi, 92’ Ferrari. NOTE: angoli 6-4 per il Firenze. Ammonite: nessuna. Espulse: nessuna. Recupero 5’ (1’+4’).   FIRENZE – Un passivo pesante e forse ingiusto, quello che la Primavera del Siena rimedia nel secondo scontro diretto con le pari grado del Firenze. Un 5-0 che infrange le speranze delle bianconere di riuscire ad agganciare la squadra viola e lottare fino all’ultimo questo campionato Juniores. Le ragazze di Frizza assediano ma non concretizzano, vanno in svantaggio in chiusura del primo tempo e, nella ripresa, sono punite dalle individualità viola, alcune delle quali aggregate direttamente dalla prima squadra. Tra l’altro, per le bianconere le occasioni non mancano. Al 7’ si vede una grande azione di Ceci che salta due avversarie e poi, a tu per tu con Manfredini, appoggia a Benke che però manca la deviazione. Al 16’ su una respinta difettosa della difesa viola, la palla giunge a Presentini che non inquadra la porta. Al 31’ Valgimigli è costretta a un grande intervento su Meattini lanciata a rete. La reazione del Firenze è tutta in un palo direttamente su corner di Magni e in una deviazione ravvicinata di Crespi che Irene Picciafuochi vanifica con un gran riflesso. Scocca, poi, il 45’; l’arbitro Massoni non segnala il recupero, ma fa giocare un minuto in più, sufficiente a Crespi per recupera un pallone sulla trequarti, entrare in area e battere Picciafuochi con un destro imparabile. Nella ripresa le bianconere provano a reagire, ma al 53’ ancora Crespi, in dubbio fuorigioco, segna il 2-0. Per le senesine è il colpo del KO. Al 58’ Tabaku gestisce al meglio una mischia da calcio d’angolo e infila la porta sguarnita. Al 77’ le viola vanno ancora in rete: Auletta, a terra infortunata, è l’unica a tenere in gioco Corsi che, pescata con un lancio da centrocampo, può comodamente battere Picciafuochi, senza grande sportività. Il Siena ormai è fuori gara: al 91’ Ferrari è lanciata a rete, ma l’ottimo portiere senese riesce ancora una volta a deviare in angolo. E’ proprio sul corner che il Firenze trova il quinto gol. Grande rammarico, dunque, per la Primavera bianconera che doveva assolutamente vincere per riaprire il torneo. Tuttavia la squadra mostra lati positivi, con un ritorno di Ceci all’alto valore tecnico fatto vedere in passato e la seconda buona prova di Picciafuochi in porta, nonostante il passivo pesante. Adesso non resta che onorare gli ultimi due impegni, partendo dalla trasferta di domani (sabato) a Lastra a Signa contro la Fiorentina.
I RECUPERI PROSSIMO TURNO 27/03/2010
FIRENZE SIENA C.F. 5 – 0 FIORENTINA 1990 SIENA C.F.  
FIORENTINA FIRENZE 0 – 1 STELLA AZZURRA VALDARNO C.F.  
  Riposa: FIRENZE  
 
CLASSIFICA P G V N P RF RS DR
PRIMADONNA FIRENZE 18 6 6 0 0 33 1 + 32
SIENA CALCIO FEMMINILE 12 6 4 0 2 28 9 + 19
FIORENTINA 1990 6 5 2 0 3 8 7 + 1
VALDARNO CF 6 5 2 0 3 7 28 – 21
STELLA AZZURRA 0 6 0 0 6 4 35 – 31
 
Fonte: Siena Calcio Femminile