SIENA CALCIO FEMMINILE

 

SIENA CF – REAL AGLIANESE: 1 – 5   SIENA 1° TEMPO: De Risi Lucrezia, De Risi Vittoria, Chiantini, Romagnoli, Beligni, Solinas, Presentini. SIENA 2° TEMPO: De Risi Lucrezia, Chiantini, Romagnoli, Zafonti, Presentini, Magnani, Gorelli. ALLENATORE Daniele Fantocci.   REAL AGLIANESE: Talanti, Buracchi, Mattioli, Ferri, Morreale, Bucciantini, Carrai. ALLENATORE Nino Ricotta.   ARBITRO Sig. Faleri della sez. AIA di Siena. MARCATRICI: 7’ Presentini, 13’ Ferri, 26’ e 31’ Carrai, 48’ e 58’ Mattioli. NOTE: Ammonite: nessuna. Espulse: nessuna. Calci d’angolo: 5-2 per l’Aglianese. Recupero 3’ (1’+2’+0’).   SIENA – Le Giovanissime del Siena calcio femminile si arrendono, dopo una buona partita alla fortissima Real Aglianese, nobile decaduta con un passato in serie A, che dimostra però di avere ancora in rosa giovani promesse con cui costruire un brillante futuro. Le bianconere si sono battute con onore ma nulla hanno potuto contro una squadra formata interamente da ragazze classe 1995, visibilmente più forti fisicamente e che hanno già avuto la possibilità di fare esperienza nelle categorie superiori. In ogni caso, le piccole senesi allenate da Daniele Fantocci riescono addirittura a passare in vantaggio al 7’, con una bellissima azione delle due ragazze della Primavera, Solinas e Presentini. Apprezzabile sia il passaggio di Solinas a tagliare in due la difesa, sia la freddezza di Presentini nel superare Talanti con un tiro all’incrocio. L’Aglianese sembra andare in confusione e riesce a pareggiare fortunosamente solo al 13’ grazie ad un cross sbagliato di Ferri che beffa De Risi. Nella ripresa, però, le giovani bianconere iniziano ad accusare la stanchezza e la superiorità fisica delle avversarie che passano in vantaggio al 26’ con un rasoterra angolato e trovano il 3-1 con un tocco ravvicinato, entrambi ad opera di Carrai. Nel terzo tempo le senesine provano a reagire, ma sono colpite altre due volte in contropiede da Mattioli, prima con un tiro da fuori e poi con tap-in da pochi passi. Da segnalare, nonostante i cinque gol al passivo, la prestazione di Lucrezia De Risi, autrice di alcuni ottimi interventi che hanno evitato un risultato peggiore e, oltretutto, immeritato. Sabato prossimo le Giovanissime saranno di scena a Castelfranco di Sotto contro il Valdarno. Un impegno sicuramente meno difficile per le ragazze di Fantocci che potranno cercare di raccogliere i primi punti di questo difficile inizio di campionato.   FIORENTINA 1990 – SIENA CF: 0 – 2 (0 – 1)   FIORENTINA 1990: Sacchi; Erbi, Pilastri, Agostini, Santoro (86’ Pizzichi); Bertini (75’ Barducci), Risaliti, Olmi, Chiatti; Carrassi, Bini. A DISPOSIZIONE: Africani. ALLENATORE: Chiara Degl’Innocenti. SIENA CF: Casini; De Regis, Auletta, Guarracino, Picciafuochi; Meattini (63’ Lonzi), Ceci, Solazzo, Marraccini (70′ Razzi), Carniani (56’Prazza); Presentini (59’ Benke). A DISPOSIZIONE: Falorni, Ginanneschi, Paganucci. ALLENATORE: Massimo Coltellini. ARBITRO sig. Papi della sez. AIA di Firenze. RETI: 30’ Solazzo, 81’ Lonzi. NOTE: Ammonite: 90’ Guarracino. Espulse nessuna; Calcio d’angolo 9-3 per il Siena. Recupero 5’ (2’ + 3’).   LASTRA A SIGNA (FI) – Allo Stadio Comunale di Lastra a Signa le giovani ragazze della Primavera ottengono un’importante vittoria contro la Fiorentina 1990. Nonostante non abbiano brillato sul piano del gioco, le bianconere hanno mostrato una certa superiorità e in chiusura avrebbero anche potuto arrotondare ulteriormente il 2-0 finale. La partita è giocata a ritmi lenti e il primo sussulto arriva al 27’ quando Ceci centra l’incrocio con una punizione da 30 metri. E’ proprio su calcio piazzato che il Siena passa al 30’: calcio d’angolo di Meattini, Ceci anticipa il difensore e dal fondo rimette in mezzo dove Solazzo con una zampata da vero attaccante anticipa tutti e batte Sacchi. Le emozioni scarseggiano anche nella ripresa: dopo neanche un minuto Meattini sfiora il gol con un velenoso diagonale, poi le ragazze di Coltellini vanno all’improvviso in affanno e rischiano di subire il pareggio. Al 68’ una disattenzione difensiva libera Bertini a tu per tu con Casini, ma il centrocampista viola calcia incredibilmente a lato. Al 73’ c’è, invece, il gran tiro di Bini da fuori diretto all’incrocio: la deviazione di Ceci è decisiva ma rischiosissima, la palla finisce in angolo dopo aver sfiorato il palo a Casini battuta. Ma proprio nel momento di maggior sofferenza arriva il 2-0, il primo bellissimo gol in carriera di Lonzi: la neoentrata scarta un avversario e dal vertice destro dell’area fa partire un tiro imparabile che s’infila all’angolo opposto. A questo punto le fiorentine vanno totalmente in palla e il Siena manca più volte il facile 3-0 con Benke, De Regis e Prazza. L’ultimo sussulto è sui piedi del terzino viola Agostini, ma il tiro finisce a lato. Le bianconere avranno adesso la possibilità di sfruttare due impegni casalinghi al campo di Cerchiaia, contro il Lucca, che ha perso 6-0 con il Firenze, e poi proprio con la corazzata fiorentina. Dovranno cercare di monetizzare al massimo la partita di sabato prossimo, per arrivare allo scontro diretto con il morale alle stelle e cercare di mettere paura a una squadra che per il momento è sembrata davvero invincibile.    
RISULTATI 2^ GIORNATA ANDATA DEL 25/10/2009
FIORENTINA 90 SIENA CF 0 – 2
FIRENZE 2003 LUCCA ASD 6 – 0
GRIFO PERUGIA JULIA SPELLO 1 – 1
   
CLASSIFICA RF RS DR
FIRENZE 6 2 2 0 0 15 0 + 15
SIENA CF 4 2 1 1 0 7 5 + 2
GRIFO PERUGIA 2 2 0 2 0 6 6 =
FIORENTINA 90 1 2 0 1 1 1 3 – 2
LUCCA ASD 1 2 0 1 1 1 7 – 6
JULIA SPELLO 1 2 0 1 1 1 10 – 9