Siena-Cagliari 0-0

SIENA (3-4-2-1): Pegolo, Teixeira, Terlizzi, Felipe; Angelo (dal 45' st Valiani), Calello, Della Rocca, Rubin; Rosina (dal 28' st Bogdani), Sestu (dal 1' st Reginaldo), Emeghara. All. Iachini
A disp.: Darelli, Uvini, Valiani, Paolucci, Verre, Agra, Paci, Bolzoni, Mannini, Bogdani, Grillo, Reginaldo
CAGLIARI (4-3-1-2): Agazzi, Pisano, Ariaudo, Astori, Murru; Dessena, Nainggolan, Ekdal (dal 42' st Casarini); Cossu, Ibarbo (dal 33' st Pinilla), Ribeiro (dal 24' st Nenè). All. Pulga
A disp: Avramov, Avelar, Nenè, Acevedo, Perico, Casarini, Pinilla
ARBITRO: Doveri di Roma 1 (Damato-Palazzino/Rosi/De Luca-De Pinto)
AMMONITI: 32' st Nenè (C), 40' st Della Rocca (S)
ESPULSI: nessuno
MARCATORI: nessuno
ANGOLI: 2-2
SPETTATORI: 8639 (abbonati: 6869; paganti: 1770)

Il pranzo è servito: l'anticipo della domenica, Siena-Cagliari, finisce senza emozioni e senza gol. Un mezzo passo falso per la Robur che, in attesa di conoscere il risultato di Fiorentina-Genoa, getta via una buona occasione per abbandonare la zona rossa. Difficile trovare varchi, contro un avversario che avrebbe sottoscritto il pareggio e proprio nel finale è andato vicinissimo alla beffa.

I bianconeri si presentano al banchetto con la stessa formazione uscita vittoriosa dal Barbera di Palermo: in difesa c'è Terlizzi, in mezzo al campo Calello fa il bis. Nel Cagliari Pulga preferisce Murru ad Avelar, Ribeiro a Pinilla.

La cronaca: al 3'Ibarbo punta in velocità ed entra in area sulla destra, poi sbaglia il cross. Il Siena manovra, guadagna applausi, ma trovare varchi nella difesa in maglia rossa è complicato: all'8' su cross di Della Rocca Emeghara non riesce a deviare di testa. Sul fondo all'11' anche il colpo di testa di Ribeiro. Al 14' sugli sviluppi di un corner Ekdal commette fallo su Teixeira e Doveri ferma il gioco. Al 16' dall'altra parte, nessun bianconero arriva sul cross di Rubin. Al 20' alta sulla traversa l'incornata di Ekdal. Un minuto dopo Ibarbo punta la porta, complice una deviazione di Terlizzi, Pegolo blocca senza problemi. Al 23' Sestu cerca gloria, la palla finisce alla destra di Agazzi. Al 25' fuori misura la conclusione potente di Nainggolan. Al 29' bella azione di Angelo: la palla arriva a Sestu che prova a beffare Agazzi, fuori. Al 32' grande uscita di Pegolo su Ibarbo lanciato a rete, poi il destro di Nainggolan dalla distanza esce di poco. Al 45' Robur in avanti: Angelo mette in mezzo Ariaudo si salva in corner. Sugli sviluppi Rosina rimette, non ci arriva nessuno, Agazzi è attento.

Mentre al Franchi inizia a piovere, Sestu non esce dagli spogliatoi: Iachini punta su Reginaldo. Parte bene il Siena che Emeghara pronto a servire un compagno, ma senza fortuna. Dessena, dall'altra parte, spara alle stelle. Al 14' bello spunto di Reginaldo per Rosina che entra in area ma si allunga troppo la palla e favorisce l'intervento di Agazzi. Al 16' nessun problema per il portiere sul cross basso del numero 10 bianconero. Al 17' prima vera occasione per il Siena: Emeghara a tu per tu con Agazzi conclude troppo debole sul bel traversone di Angelo. Al 28' i bianconeri rischiano tantissimo: Ibarbo parte in contropiede e pressato da Angelo e Felipe, cade in area. Doveri lascia proseguire. Al 33' Bogdani, ben imbeccato da Calello, prova a sfondare, la retroguardia rossoblù spazza via. Al 39' Reginaldo cade in area, l'arbitro lo invita a rialzarsi. Al 45' pericolo per Pegolo: su cross dalla sinistra Nenè non aggancia. Un minuto dopo tra le braccia di Agazzi il colpo di testa di Bogdani. Allo scadere il portiere bianconero dice ancora no all'attaccante sardo. Finisce 0-0. (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line